Negli articoli precedenti abbiamo visto come individuare le migliori keyword di un sito web. In questo tutorial, invece, ci soffermeremo sulle altre funzioni che offre SEOZoom in merito alle parole chiave: quelle “in salita” e quelle “in discesa” e quelle entrate ed uscite dalla prima pagina.

Per individuare le parole chiave che stanno guadagnando posizioni su Google andiamo in “Analizza” e poi “Sito web”. Spostiamoci nella sezione “Keyword” e poi inseriamo l’indirizzo del sito da analizzare. Ora passiamo alla voce “In salita” del menu.
Cerca le migliori e peggiori parole chiave - SEOZoom
In questa sezione troviamo la tabella “Keyword con variazione significativa” che indica le parole chiave che stanno scalando posizioni nelle SERP. Per ogni keyword la tabella ci fornisce i valori per posizione all’interno dei risultati di ricerca, l’ultima variazione con il numero di posizioni recuperate, il volume di traffico mensile stimato, la URL di riferimento ed il numero dei risultati presenti in Google. Inoltre abbiamo a disposizione l’indice del “keyword difficulty” che ci consente di capire la difficoltà nel posizionamento per quella parola chiave.
Tabella con le migliori parole chiave
Gli stessi dati li ritroviamo per le parole chiave “In discesa”. Qui vengono prese in considerazione le keyword che stanno perdendo posizionamenti in Google.
Le parole chiave seguite dal simbolo del segnaposto (pin) indica che si tratta di parole geo-referenziate.

In queste due sezioni abbiamo a disposizione anche il grafico della “Distribuzione Keyword per pagina” per notare graficamente il volume attuale (la parte grigia) ed il volume acquisito o perso grazie ai miglioramenti del posizionamento delle parole chiave o a causa del peggioramento nelle posizioni.
Il grafico di seozoom del traffico acquisito
Altre due interessanti funzioni che possono tornare utili nella fase di impostazione della strategia sono quelle relative alle sezioni “Entrate in prima pagina” ed “Uscite dalla prima pagina”.
Tabella delle keyword entrate in prima pagina
Qui possiamo trovare un riepilogo delle parole chiave che sono entrate nella Top 10 di Google. Possiamo analizzare i seguenti valori: la posizione della keyword nella SERP, la variazione e le posizioni guadagnate o perse nei risultati di ricerca ed il volume di traffico che quella determinata keyword genera. Altri parametri interessanti sono i risultati indicizzati da Google e il valore del keyword difficulty. Inoltre possiamo visualizzare rapidamente la SERP cliccando sull’apposito pulsante. Anche qui troviamo il grafico del traffico acquisito o di quello perso.

Infine, come possiamo notare dall’immagine in basso, grazie ai pulsanti posizionati in alto a destra della tabella possiamo raggruppare i risultati per URL oppure esportare tutti o una parte dei dati in un foglio elettronico dal formato CSV.
Raggruppa keyword per url