Cosa influenza il CTR della Ricerca? Meta description e brand in pole

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Che cosa cercano gli utenti nei risultati di ricerca di Google e in che modo questi risultati riflettono il search intent? Sono le due domande alla base di uno studio realizzato negli Stati Uniti da Ignite Visibility, che ci consente di avere informazioni interessanti sui fattori che influenzano il click through rate dei risultati posizionati su Google, confermando l’importanza di alcuni elementi evergreen e offrendo spunti utili di riflessione.

Cosa serve per attrarre un clic dalla SERP

In estrema sintesi, l’analisi della compagnia americana (da cui sono tratte le immagini in pagina) ci rivela che il fattore principale per attrarre gli utenti resta la meta description della pagina, indicata dal 62,9 per cento delle persone; al secondo posto troviamo il nome del brand, che influenza il 24,2 per cento degli utenti, mentre un altro 13 per cento sceglie perché incuriosito o convinto dal titolo.

Cosa influenza un clic in SERP

C’è però anche un altro aspetto da valutare, perché il 55,1% dei partecipanti ha dichiarato di fare clic solo su un brand che già conoscono tra quelli presenti nei risultati di ricerca.

Il valore della meta description e della brand awareness

Si tratta di un’informazione che può interessare in concreto la nostra attività SEO e che ci dà conferma di quanto sia importante scrivere meta descrizioni avvincenti e lavorare sulla brand awareness, perché il riconoscimento del marchio ha il secondo maggior impatto sul CTR e, quindi, non può essere trascurato in una strategia di miglioramento della visibilità organica.