Maggio con SEOZoom: 9 spunti per te dai nostri webinar

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Le lezioni che abbiamo proposto nel mese di Maggio avevano come obiettivo principale stimolare una riflessione. Lo abbiamo fatto in modi diversi: con le news, insieme al collettivo The Breaking Web, per orientarci in modo più consapevole nel nostro settore. Poi con Gennaro Mancini, autore di questo blog, per domandarci oggi quale sia il ruolo del copywriter. Infine con Fabio Guido, per interrogarci sulle possibilità infinite che ci mettono a disposizione le API di SEOZoom.

Il dinamismo della SEO: abbracciamo il cambiamento, abbandoniamo le certezze ferree!

Ogni webinar ha cercato di smuovere qualche certezza, perché nel nostro lavoro dobbiamo mettere in discussione quello che facciamo. Si direbbe che è compito di tutti noi abbracciare il cambiamento: non è sempre facile, ma è l’unica strada. Come abbiamo visto Google cambia di continuo, ma evolvono anche le nostre professioni e il modo in cui usiamo i dati.

Rivivi tutte le lezioni dei webinar
Iscriviti gratis all’Academy e guarda i nostri webinar su SEO, Web Marketing e tendenze digital tenuti dai più apprezzati professionisti del settore
Webinar

Ho selezionato 9 idee da questi webinar che vorrei condividere con voi. Comincio subito!

Nel digital marketing le news non mancano mai!

Dalla presentazione “Le news del momento su SEO, Ads e AI” del collettivo The Breaking Web possiamo estrapolare tre aggiornamenti principali che riflettono le tendenze e le novità nel campo del digital marketing e delle tecnologie emergenti.

  1. Rivoluzione Omnicanale: l’arrivo di GPT-4 Omni. Il 13 maggio 2024, OpenAI ha lanciato GPT-4 Omni, una versione avanzata del suo modello di intelligenza artificiale che integra input e output multimodali, gestendo testo, audio e immagine. Questa evoluzione rappresenta un salto significativo nelle capacità AI, offrendo risposte in tempo quasi umano e migliorando l’interazione tra gli utenti e le macchine. Un’innovazione innanzitutto che migliora la user experience e che apre anche nuove possibilità per applicazioni di AI nel marketing, servizio clienti e oltre, enfatizzando la necessità per le aziende di aggiornare le loro strategie digitali per sfruttare queste tecnologie avanzate.
  2. Aggiornamenti Google Core e Spam: Google aggiorna le sue politiche su Core e Spam Updates. Nel marzo del 2024, Google ha implementato importanti aggiornamenti sia per il suo algoritmo centrale che per le politiche anti-spam. Gli aggiornamenti mirano a migliorare la qualità dei contenuti nei risultati di ricerca e a ridurre la visibilità di contenuti spam o di bassa qualità. Le modifiche includono nuovi criteri per valutare la qualità e l’originalità dei contenuti, intensificando la lotta contro l’abuso della reputazione del sito e l’uso illecito di domini scaduti. 
  3. Evoluzione delle normative sulla privacy digitale e il nuovo Consent Mode di Google. In risposta all’evoluzione delle normative sulla privacy digitale, come il Digital Markets Act, Google ha introdotto la versione aggiornata del suo Consent Mode nel 2024. Questa nuova versione offre agli utenti un controllo più granulare sulle loro preferenze di privacy, interagendo direttamente con le piattaforme di gestione del consenso (CMP) e adattando le funzionalità di tracciamento e personalizzazione in base alle scelte dell’utente. Questa modifica normativa sottolinea l’importanza per le aziende di rimanere aggiornate sulle leggi di privacy e di adeguare le proprie strategie digitali per garantire trasparenza e protezione dei dati degli utenti.

Versatilità e capacità analitica tra le competenze più richieste in chi scrive per il web

Dalla presentazione di Gennaro Mancini sul ruolo del copywriter oggi, possiamo estrapolare tre punti particolarmente rilevanti che riflettono la trasformazione e le nuove sfide di questa professione e, più in generale, il SEO copywriting.

  1. Uno, Nessuno, Centomila: il camaleonte del contenuto. Gennaro cita Pirandello con il suo “Uno, Nessuno, Centomila” per descrivere la versatilità del copywriter contemporaneo. La metafora riassume la capacità del copywriter di adottare molteplici identità: “Uno” quando esprime una voce unica e personale, “Nessuno” quando scompare dietro il brand per cui scrive, lasciando che la voce del brand parli, e “Centomila” quando adatta il tono per risuonare con vari pubblici. Questa capacità di trasformazione non è solo una competenza creativa ma una necessità strategica che permette al copywriter di navigare con successo tra diversi stili, toni e contesti, garantendo che ogni messaggio sia