Creare e sfruttare le buyer personas per il sito e le strategie online

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Un punto di equilibrio tra specificità e generalizzazione, per cercare di rendere più efficaci le strategie e soprattutto i messaggi delle campagne di marketing a supporto della nostra attività. Utilizziamo spesso l’espressione “buyer personas“, ma forse è necessario approfondire meglio questo tema e le sue applicazioni pratiche, per imparare a costruire queste persone su misura delle esigenze del nostro brand.

Che cosa sono le buyer persona

Le buyer personas sono profili semi-fittizi di clienti ideali, creati per aiutare le aziende a comprendere meglio i loro clienti reali e a personalizzare il loro marketing in modo più efficace.

Si possono chiamare anche buyer persona (al singolare, anche se il plurale indica in maniera più idonea l’insieme di profili di clienti ideali che un’azienda può avere), audience personas, customer personas o marketing personas, mentre in italiano troviamo occorrenze quali cliente ideale, cliente target o profilo di cliente, ma il concetto di fondo non cambia: si tratta sempre di una descrizione dettagliata di qualcuno che rappresenta il nostro pubblico di destinazione, il target che intendiamo e dobbiamo raggiungere. Non significa descrivere un potenziale cliente o un segmento a cui ambiamo per l’espansione del business, ma questo idealtipo dovrebbe riflettere le persone che già esistono nel nostro mercato di riferimento.

E anche se questa persona è fittizia, ha valore perché si costruisce sulla base di una ricerca approfondita del pubblico esistente o desiderato, studiando dati reali come età, sesso, posizione geografica, reddito, interessi e bisogni. I profili così ottenuti diventeranno utili per creare contenuti più pertinenti, sviluppare strategie di marketing più efficaci e misurare i risultati delle campagne di marketing in modo più accurato.

Un viaggio nel cuore del consumatore

Le buyer personas sono quindi rappresentazioni semi-fittizie dei nostri clienti ideali, costruite su dati reali e ricerche approfondite; questi profili dettagliati ci permettono di entrare nella mente dei nostri clienti, di comprendere i loro desideri, le loro paure, le loro aspirazioni. Non si tratta solo di capire chi sono i nostri clienti, ma di comprendere perché fanno le scelte che compiono.

Le buyer personas descrivono pertanto chi sono i nostri clienti ideali, come trascorrono le loro giornate, le sfide che affrontano e come prendono le decisioni, e attraverso questa comprensione possiamo creare messaggi di marketing mirati specificamente a loro, parlando ai loro bisogni e desideri specifici in una lingua a loro familiare.

Quando conosciamo a fondo i nostri clienti, possiamo infatti comunicare in modo più autentico e ispirare l’azione in maniera più convincente, e secondo gli esperti questi fattori possono avere un profondo impatto sul tasso di conversione.

Questo lavoro di astrazione