Previsione Trend per leggere dati aggiornati sui volumi di ricerca

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

È una funzione nata in un preciso momento storico – il debutto ufficiale è avvenuto il 10 aprile 2020, esattamente un mese dopo il primo mese di lockdown imposto come contromisura alla pandemia da Coronavirus – e che rispondeva a esigenze specifiche di quel tempo, ma che ha rivelato un’utilità e una praticità necessarie anche successivamente, quando finalmente la situazione si è normalizzata. Parliamo di Previsione Trend, la funzione di SEOZoom inizialmente nota come “impatto Covid-19”, appunto, che si basa su un algoritmo capace di fornire stime precise e rapide sui volumi di ricerca delle keyword, analizzando i trend attuali in tempo reale per offrire dati sempre aggiornati.

Previsione Trend, l’algoritmo per misurare i volumi di ricerca in tempo reale

Unico del suo genere tra i SEO tools, l’algoritmo Previsione Trend si trova all’interno del grafico della stagionalità nell’analisi keyword e permette a tutti di avere informazioni chiare, ma soprattutto dati veri, per capire cosa sta succedendo alle ricerche nell’attualità, e non sui canonici (e a volte superati) volumi di ricerca storici.

Dal punto di vista tecnico, la funzione utilizza i trend di ricerca e rielabora la stima proiettando l’interesse mostrato nei 12 mesi precedenti sullo scenario reale odierno.

In termini pratici, ciò consente di visualizzare in ogni modo, e praticamente in tempo reale, quali siano le previsioni sui volumi di ricerca di una parola chiave che ci interessa, in modo da rendere ancora più proficua l’analisi della keyword per le valutazioni strategiche.

Cliccando sul pulsante “mostra trend” nel grafico della stagionalità si apre una schermata più specifica che riporta tre diverse informazioni:

  • Volume medio mensile, composto da un grafico a barre con i volumi indicati dagli strumenti Google (vale a dire il classico valore di stima di traffico organico che visualizziamo in tutti gli strumenti)
  • Linea verde tratteggiata, che mostra il trend dell’anno precedente.
  • Linea rossa continua, che riporta il dato di volume di ricerca realistico stimato dall’algoritmo Zoom Trends.

La linea rossa, nello specifico, evidenza i volumi rilevati da SEOZoom ed effettivamente previsti per quest’anno, sulla base dei dati rilevati e dei trend; la linea verde, invece, riporta il trend rilevato lo scorso anno: con il nostro strumento, SEOZoom mostra in una proiezione eseguota sulla base del trend di base e dei dati rilevati quelli che sono i dati di Google incrociati con ciò che ha visto effettivamente nelle SERP organiche col passare dei mesi.

Lo Zoom Trend è quindi un indice che ci aiuta a capire come e (se) è variato il volume medio della keyword in seguito agli ultimi aggiornamenti. In questo modo, chi lavora in ambito digital a qualsiasi livello – da blog a giornali a consulenti professionali – può comprendere più facilmente e rapidamente le tendenze di ricerca, confrontare i dati in modo più accurato e fare le opportune considerazioni in modo più strategico e inform