Google My Business, cambiano statistiche e caricamento di video

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Non si ferma il lavoro di aggiornamento di Google My Business, la vetrina online gratuita a disposizione delle attività che vogliono emergere nella Ricerca e nella local SEO: le ultime novità in ordine temporale riguardano Google My Business Insights e le impostazioni per il caricamento dei video, la cui dimensione massima è ora scesa a 75 MB.

Nuovi limiti per l’upload di video in GMB

Partiamo proprio da questo secondo cambiamento notevole, con cui i professionisti del marketing dovranno iniziare a fare i conti: Google ha deciso di ridurre la dimensione massima dei video caricati su GMB, passata dai precedenti 100 MB a 75 MB.

La modifica – notata da alcuni analisti che avevano problemi con l’upload di video, come raccontato su Search Engine Journal – è ufficializzata nella pagina di aiuto del tool, dove ora si legge che la dimensione massima dei video su Google My Business è appunto di 75 MB, mentre gli altri requisiti di base sono una durata massima di 30 secondi e una risoluzione di 720p o superiore.

Al momento Google non ha fornito una spiegazione per la scelta di ridurre le dimensioni del file dei caricamenti video, e non resta che conformarsi alla novità.

GMB, arrivano modifiche ai dati delle statistiche

Il secondo aggiornamento – che si aggiunge a quelli raccontati nelle scorse settimane – riguarda invece i rapporti sul rendimento del profilo dell’attività offerti ai titolari del profilo, che ora hanno a disposizione più dati con cui lavorare e migliorare le performance.

Secondo la guida del tool, ora i dati sono più integrati con il profilo su Ricerca e Maps ed è possibile accedere ad altre metriche del profilo principale direttamente dal profilo dell’attività. Il primo – e più interessante – rapporto è quello delle “interazioni, che ti consentono di sapere quante persone ti hanno contattato”, insieme a quello delle query utilizzate per trovare l’attività.

Nei prossimi mesi, viene già annunciato, “altre metriche che includeranno rapporti dettagliati sulle ricerche e sul numero di persone che hanno visitato il profilo”.

Come usare le statistiche di GMB