Come usare i dati di SEOZoom in Google Looker Studio

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Per chi deve creare report dettagliati per i propri clienti i dati sono tutto, e avere tutte le informazioni SEO raccolte in un unico luogo rappresenta un’opportunità fondamentale per migliorare l’efficacia delle strategie digitali. È il messaggio che arriva dalla lezione di William Sbarzaglia, protagonista di un webinar in cui ha approfondito il tema della data visualization con SEOZoom e Looker Studio.

L’utilità di Looker Studio per la reportistica

Google Looker Studio è una piattaforma per la Business Intelligence (BI) e la visualizzazione di dati basata sul cloud. Consente agli utenti di connettersi a diverse fonti di dati, trasformarli, analizzarli e crearne report e dashboard interattive e personalizzate.

Impara a creare i tuoi report personalizzati!
Rivivi il webinar di William Sbarzaglia e ascolta i suoi suggerimenti per creare report SEO perfetti con Looker Studio e il connettore SEOZoom
Webinar

È quindi uno strumento prezioso per i professionisti che lavorano con i dati, come appunto analisti e responsabili marketing, che possono creare report e dashboard personalizzate che presentano i risultati in modo chiaro e comprensibile, e più in generale per chiunque necessiti di trasformare i propri dati in informazioni utili per prendere decisioni migliori.

Possiamo immaginare Google Looker Studio come un pannello di controllo personalizzabile per i dati: anziché estrarre i dati da diverse fonti e analizzarli manualmente, Looker Studio lo fa per noi, connettendosi a diverse fonti, trasformando i dati in un formato comprensibile e creando visualizzazioni accattivanti.

Il connettore SEOZoom in Looker Studio: quali sono le principali attività SEO

Per sfruttare a pieno Google Looker Studio ai fini delle attività SEO possiamo usare il connettore rilasciato da SEOZoom, che consente agli utenti di importare i dati dal nostro software e di personalizzare ancora di più le proprie analisi.

L’utilizzo integrato di SEOZoom e Looker Studio agevola lo svolgimento di diverse attività fondamentali per ottimizzare le strategie SEO e migliorare le performance online di un sito web, a cominciare dall’estrazione delle keyword, che consente di identificare i termini più rilevanti per il proprio settore e per il target di riferimento, ottimizzando così il posizionamento sui motori di ricerca.

Inoltre, con l’ausilio combinato di queste piattaforme è possibile condurre un’analisi dettagliata del posizionamento del sito web, monitorando le posizioni sui motori di ricerca e identificando opportunità di miglioramento, e analizzare i trend di ricerca, individuando le evoluzioni del mercato e adattando di conseguenza le strategie SEO.

Ancora, è possibile fare analisi del dominio, per valutare la visibilità complessiva del sito web e confrontarla con quella dei competitor, in modo da identificare punti di forza e di debolezza come nelle matrici SWOT e individuare le aree su cui concentrare gli sforzi per migliorare la posizione sui motori di ricerca.

Inoltre, SEOZoom e Looker Studio consentono di analizzare il traffico del sito web, monitorando le visite e le interazioni degli utenti, e di valutare le performance degli URL, ottimizzando la struttura del sito e migliorando l’esperienza degli utenti. Infine, con l’elenco dei backlink e l’analisi dei core web vitals, è possibile valutare l’autorità del sito e l’esperienza di navigazione, due fattori cruciali per il posizionamento sui motori di ricerca e per garantire una presenza online di successo.

Perché usare Looker Studio con i dati SEOZoom

Il connettore SEOZoom per Looker Studio è un ponte di collegamento che consente di importare direttamente i dati da un account SEOZoom all’interno di Looker Studio, così da creare dashboard ancora più complete e informative e da facilitare la consultazione e l’analisi delle informazioni.

In pratica, questa integrazione ci permette di avere tutti i dati necessari a disposizione in un unico luogo, semplificando il processo decisionale e consentendo di identificare trend e opportunità di ottimizzazione in modo più efficiente. Grazie alle dashboard, è possibile tenere sotto controllo costante l’andamento delle attività SEO, monitorare il raggiungimento degli obiettivi prefis