SEO per le Web Stories, i consigli di ottimizzazione per questi contenuti

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

“Le Web stories sono un nuovo, eccitante mezzo per la narrazione sul web“. Comincia così un interessante articolo sul blog ufficiale del progetto AMP, che cerca di spiegare come ottimizzare in ottica SEO queste risorse, che stanno assumendo un ruolo importante all’estero (dove sono scelte e usate anche da grandi gruppi editoriali), ma che in Italia sembrano ancora poco sfruttate.

Come fare SEO per le Web Stories

In realtà, secondo gli esperti di blog.amp.dev (da cui sono tratte le immagini in pagina) il lavoro di ottimizzazione parte da una considerazione apparentemente semplice: per le storie Web bisogna fare “tutte le cose SEO che faresti per qualsiasi altra pagina del tuo sito web”, perché la strategia che “aiuta a classificare le tue pagine normali probabilmente aiuterà anche le Storie”.

In fin dei conti, infatti, le Web Stories “sono solo pagine web”: hanno un URL sul nostro server web, possono ricevere link e possono linkare verso altre pagine web e possono apparire nei risultati di ricerca. Ciò che cambia è solo il formato, che ricalca lo stesso concetto delle caratteristiche funzionalità simili disponibili nelle popolari app di social network, esteso però a contenuti più generici che vanno da “come applicare il lucidalabbra nel modo giusto” a una “guida di viaggio attraverso l’Himalaya”.

I consigli di ottimizzazione per le storie

Ci sono comunque alcuni aspetti tecnici da verificare e tenere sotto controllo. In particolare, dobbiamo assicurarci che le storie “siano collegate all’interno del tuo sito Web in modo che i tuoi utenti e i bot possano effettivamente scoprirle”, esattamente come avviene con le altre pagine normali del sito; inoltre, se usiamo una sitemap, dobbiamo includervi anche le Stories. Allo stesso modo, “se pubblichi le tue pagine web regolari sui social media, pubblica anche le tue storie” e via così, fino ad arrivare alla regola di fondo per ottimizzare le Web stories: “segui le best practices che stai già applicando al resto del tuo sito web”.
Web Stories, consigli SEO

Le tattiche SEO per le storie Web

Viste la relativa novità di questo formato sul web e le sue caratteristiche uniche, ci sono però tattiche SEO specifiche per le storie AMP, che devono essere affiancante al lavoro SEO standard svolto per il nostro sito. Sono sette i campi verso cui concentrare la propria attenzione, secondo gli esperti:

  1. Metadati
  2. Gestione dei link interni
  3. Formato URL
  4. Allegati alla pagina
  5. Descrizione delle immagini
  6. Sottotitoli video
  7. Storie solo video

I principali interventi per ottimizzare le storie Web<