È la fase primaria del percorso che porta alla presenza in SERP, e a volte può dare qualche problema: sappiamo quanto conti l’indicizzazione su Google e quanto sia importante verificare che le pagine del nostro sito, in particolare quelle più rilevanti, siano effettivamente presenti nell’indice del motore di ricerca. Ora c’è una possibilità in più per risolvere le criticità legate a questo aspetto, perché Google ha lanciato una funzione, al momento limitata agli Stati Uniti, che permette ai proprietari dei siti di segnalare problemi di indicizzazione con un semplice clic su un pulsante in Search Console.

La nuova funzione per segnalare problemi di indicizzazione

L’annuncio è arrivato via twitter: dopo il successo di un precedente test – che consentiva agli utenti di Search Console di segnalare bug urgenti legati alla Ricerca, in particolare per questioni di sicurezza – Google ha deciso di avviare un programma pilota negli Stati Uniti dedicato agli utenti che riscontrano problemi di indicizzazione che non riescono a risolvere con i classici metodi.

Nello specifico, questa feature permette di segnalare il problema di indicizzazione direttamente al team di ricerca di Google, utilizzando il pulsante “Report an Indexing Issue” (Segnala un problema di indicizzazione) che compare in calce alla pagina del rapporto sulla copertura dell’indice e a quella dello Strumento di ispezione degli URL nel Centro assistenza di Search Console.

Pulsante per segnalare problemi di indicizzazione

Al momento, la funzione è limitata solo agli utenti di Search Console che hanno eseguito l’accesso alla piattaforma negli Stati Uniti, ma l’azienda ha anticipato che tra qualche settimana “rivaluterà l’utilità di un’espansione del supporto in questa direzione”.

A cosa e a chi serve la funzione

Questa funzione è progettata per i proprietari dei siti che riscontrano problemi nell’indicizzazione delle proprie pagine e necessitano di ulteriore supporto al di fuori dei “forum della community e documentazione di supporto” di Google, indicati come canali principali per avere indicazioni su come risolvere tali situazioni e, più in generale, per domande generali su come funziona la ricerca e per migliorare la visibilità del sito nella Ricerca Google.

Si tratta quindi di una sorta di “ultima spiaggia” per gli utenti che non riescono a risolvere i problemi di indicizzazione con il loro sito nella Ricerca Google attraverso i metodi standard e più frequentemente consigliati.

Il prerequisito per usare la feature è l’accesso con account Search Console verificato; i proprietari dei siti troveranno quindi un modulo che serve a raccogliere le difficoltà riscontrate nel tentativo di risolvere gli issues e saranno guidati passo dopo passo, attraverso le domande, nell’esecuzione di un debug del problema di indicizzazione prima di inviare il problema direttamente a Google.

modulo per segnalare problemi di indicizzazione su google

In particolare, l’utente può scegliere tra due opzioni di problema:

  • Il mio sito web o le mie pagine web non sono indicizzati nella Ricerca Google
  • Il mio sito web o le mie pagine web sono indicizzati, ma non vengono classificati in modo appropriato nei risultati di ricerca.

A seconda della selezione, seguendo una serie di passaggi, Google accompagna il proprietario del sito verso la risoluzione dei problemi relativi al caso segnalato. Se anche questo passaggio fallisce, il problema può essere segnalato direttamente a Google.

Perché è importante questa nuova feature

Come nota Barry Schwartz (che ha anche realizzato gli screen in pagina), i problemi di indicizzazione nella Ricerca Google sono tra i più comuni “guai” della SEO.

Il più delle volte, Google potrebbe ascrivere le situazioni critiche a cause tecnici o problemi di qualità del sito stesso, ma a volte possono verificarsi anche difficoltà con la Ricerca Google stessa, e in effetti negli anni ci sono stati numerosi problemi di indicizzazione o bug confermati da Google.

Il nuovo servizio offre sia a Google che ai SEO un metodo per intensificare la scoperta e la risoluzione di questi problemi di indicizzazione con la Ricerca Google.