Verificare la proprietà in Search Console: metodi giusti ed errori

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Torniamo a occuparci di Google Search Console e ci concentriamo su un aspetto fondamentale per iniziare a utilizzare la piattaforma di strumenti gratuiti messi a disposizione dall’azienda californiana, ovvero il processo di verifica della proprietà del sito, che in pratica ci permette di dimostrare a Search Console che siamo effettivamente il proprietario di un sito web specifico. La verifica della proprietà del sito è quindi uno step prioritario e cruciale per abilitare l’accesso ai dati: ci sono ben 7 metodi diversi per procedere, ma anche svariati errori in cui possiamo incappare e che determinano il fallimento dell&rs