Problemi tecnici e di indicizzazione, i consigli di Google per il debug

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Abbiamo speso mesi a perfezionare il design del sito web, a curare i contenuti e a ottimizzare ogni pagina seguendo le più recenti indicazioni; finalmente arriva il giorno della pubblicazione e, dopo qualche tempo, andiamo su Google per “trovarci”. Digitiamo una query rilevante per il nostro business … e niente: nessuna traccia della nostra fatica e del nostro impegno, non siamo neppure in decima pagina. È un’esperienza frustrante, vero? Non c’è da temere, per fortuna, perché questa situazione non è così infrequente e ci sono strumenti e tecniche che possiamo utilizzare per risolvere il problema, come ci suggerisce anche l’episodio finale di SEO Made Easy.

Tre suggerimenti per il debug dei problemi tecnici nella Ricerca Google

A guidarci nell’individuazione di alcuni problemi legati alla SEO tecnica del sito è ancora una volta Martin Splitt, Search Relations Engineer per Google, che propone in particolare condivide tre suggerimenti per il debug dei problemi tecnici nella Ricerca Google, per superare il rischio di mancata indicizzazione delle pagine del nostro sito.

Seo made Easy, Martin Splitt spiega come individuare problemi di indicizzazione su Google

“Una pagina non viene visualizzata nei risultati di ricerca e non sei sicuro del motivo“, dice Splitt nell’introduzione del video, confermando anche che si tratta di una problematica tutt’altro che rara e che praticamente chiunque può aver sperimentato.

Il primo passo per la risoluzione sta nell’individuare la causa della situazione, e quindi il Googler ci mostra in che modo utilizzare lo strumento di controllo URL della Google Search Console per fare debug degli errori tecnici che potrebbero bloccare l’inserimento del sito nell’Indice di Google e quindi ostacolare la visibilità organica.

  1. Analizzare l’URL problematico.
  2. Verificare stato di scansione e indicizzazione.
  3. Verificare HTML renderizzato.

Gli interventi pratici per risolvere i problemi

Il primo suggerimento è piuttosto “standard”, ovvero utilizzare lo strumento Controllo URL della Google Search Console per an