Come e perché gli sviluppatori devono usare la Google Search Console

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Riparte con un approccio differente la serie Search Console Training su YouTube, la guida alla Google Search Console realizzata da Daniel Waisberg, Search Advocate della compagnia: se la prima stagione ha fatto focus su alcuni tra i più utili strumenti per webmaster e SEO a disposizione nella suite, le nuove puntate avranno un taglio più specifico. E infatti si comincia da un tema ben preciso, ovvero la descrizione e l’analisi dei tool della GSC che possono servire agli sviluppatori per semplificare e migliorare il loro lavoro.

Google Search Console, vantaggi anche per i developer

Visto che fornisce molte informazioni sulle ottimizzazioni SEO, gli sviluppatori potrebbero pensare che la Search Console non sia utile per loro, premette Waisberg, che punta però a smentire questa tesi.

I 4 rapporti della GSC più pertinentiNel video infatti spiega quali sono i rapporti più utili per aiutare gli sviluppatori a costruire siti web che siano “sani, trovabili e ottimizzati per la ricerca su Google”, e citando in particolare quattro strumenti, analizzati poi in dettaglio:

Costruire un sito trovabile e indicizzabile

Il primo rapporto utile ai developer citato in questo episodio è l’Index Coverage, perché per chi lavora nello sviluppo di un sito è cruciale sapere se Google può trovare e fare crawling</