Glossario

Torna alla lista Torna alla lista

Struttura del sito

Struttura del sito, o architettura del sito, si riferisce all’organizzazione e alla disposizione delle pagine all’interno di un sito web.

Una struttura chiara e logica è fondamentale per l’usabilità e l’esperienza dell’utente, così come per l’efficacia della SEO, perché influisce direttamente sulla facilità con cui gli utenti e i motori di ricerca possono navigare e trovare contenuti. In particolare, una buona architettura del sito aiuta gli utenti a navigare intuitivamente e consente ai motori di ricerca di indicizzare più facilmente le pagine, comprendendo la gerarchia e l’importanza dei contenuti.

Le best practices SEO per la struttura del sito includono:

  • Gerarchia Logica. Creare una gerarchia chiara e semplice che rifletta l’importanza delle pagine e il modo in cui si relazionano tra loro. Idealmente, bisognerebbe ridurre la click distance, garantendo che ogni pagina sia accessibile in pochi clic dalla home page.
  • URL Descrittivi. Utilizzare URL chiari e descrittivi che includano parole chiave pertinenti per migliorare la comprensione del contenuto delle pagine sia da parte degli utenti che dei motori di ricerca.
  • Navigazione Intuitiva. Progettare menu di navigazione e breadcrumb che aiutino gli utenti a capire dove si trovano all’interno del sito e come tornare alle sezioni principali.
  • Link Interni. Utilizzare link interni per guidare gli utenti verso contenuti rilevanti e per distribuire la link equity in tutto il sito. I link interni dovrebbero essere naturali e fornire valore aggiunto all’utente.
  • Sitemap XML. Creare una sitemap XML che elenchi tutte le pagine importanti del sito per facilitare l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca.
  • Mobile-Friendly. Assicurarsi che la struttura del sito sia ottimizzata anche per la navigazione da dispositivi mobili, con un design responsive che si adatti a diverse dimensioni di schermo.
  • Velocità di Caricamento. Ottimizzare la velocità di caricamento delle pagine, poiché i tempi di caricamento lenti possono influenzare negativamente l’usabilità e il ranking del sito.
  • Contenuto Duplicato. Evitare il contenuto duplicato attraverso l’uso di tag canonical e reindirizzamenti 301, per indicare ai motori di ricerca quale versione di una pagina dovrebbe essere considerata la fonte principale.
  • Accessibilità. Garantire che il sito sia accessibile a tutti gli utenti, compresi quelli con disabilità, seguendo le linee guida per l’accessibilità web (WCAG).
Prova SEOZoom

7 giorni di Prova Gratuita

Inizia ad aumentare il tuo traffico con SEOZoom!
TOP