Ripetiamo spesso che le immagini sono importanti per la SEO, perché rappresentano una forma di comunicazione aggiuntiva al classico contenuto testuale e, al tempo stesso, consentono di intercettare interesse e traffico degli utenti anche da canali differenti, come Google Immagini, Google Discover o i social. Realizzare in proprio immagini di alta qualità per il nostro progetto online non è però facile né sempre possibile o conveniente, ma anche ricercare online tali risorse può essere complicato: ecco quindi una guida a oltre 50 siti di foto gratis, che mettono a disposizione immagini di alta qualità e professionali che possiamo riutilizzare sulle pagine del nostro sito rispettando una serie di richieste (registrazione, attribuzione fonti e così via).

Siti foto gratis per immagini belle e professionali

Le immagini sul sito servono ad attrarre i clic dalle SERP, a chiarire alcuni aspetti del contenuto (esempi o infografiche), a convincere i potenziali clienti (secondo alcuni studi, più del 90% dei consumatori online ritiene l’apparenza visiva un fattore decisivo nella decisione di acquisto), a migliorare l’esperienza dell’utente all’interno della pagina e, non in ultimo, a rendere più chiare e più attrattive le pagine del nostro sito, blog o e-commerce.

Per raggiungere questi ambiziosi obiettivi, però, serve l’uso di risorse di alta qualità, e non sempre possiamo destinare un budget specifico o possediamo le conoscenze o gli strumenti per provvedere internamente alla creazione di tali immagini da utilizzare nel sito. In nostro supporto arrivano i siti con foto stock, che mettono a disposizione immagini d’archivio riutilizzabili nel rispetto di alcuni criteri.

Siti foto stock, le regole per l’utilizzo

In estrema sintesi, oggi le foto di stock si acquisiscono in forma digitale, con un download diretto da siti specializzati che offrono questo servizio a pagamento oppure in maniera gratuita (con o senza registrazione obbligatoria).

Tutti i siti di foto stock operano all’interno della regolamentazione che tutela il copyright dei fotografi/possessori delle immagini, e quindi l’uso di tali risorse deve essere fatto in maniera legittima, rispettano il diritto d’autore. Per questo, è importante prestare attenzione alle norme di ciascun sito per non incorrere in problemi riguardanti il copyright delle immagini, che potrebbe determinare una richiesta di rimozione del file dal sito o dalla pagina o, nei casi peggiori, anche una sanzione con risarcimento.

Le licenze per le immagini più comuni sono di tipo Creative Commons, in cui l’autore, dietro alcune condizioni, consente il riutilizzo dell’opera. È il caso delle licenze CC0 o Pubblico Dominio, le cui immagini si possono scaricare e utilizzare in piena libertà in quanto “donate” dall’autore (o perché ne sono scaduti i termini di tutela del copyright), così come delle altre licenze CC (che però presentano alcune limitazioni, come la citazione dell’autore per attribuzione della fonte, impossibilità di modificare o utilizzo per scopi non commerciali).

50 siti con foto gratis professionali da usare sui siti

Partiamo quindi con il nostro elenco dei siti di foto stock gratis che possiamo utilizzare per il nostro sito, con tante opzioni per trovare l’immagine perfetta per la nostra strategia di content marketing: alcuni sono “depositi” enormi, con milioni di risorse, altri invece sono più di nicchia; alcuni hanno interfaccia in lingua italiana, molti sono completamente in inglese (compresi tag e keyword per le ricerche). Per tutti, abbiamo cercato di fornire le indicazioni minime sulle licenze, ma è comunque consigliato rivedere sempre i singoli contratti di licenza e le specifiche policy per capire come possono essere utilizzate le foto e se è richiesta l’attribuzione.

In nessuno di questi casi le immagini presentano watermark e, spesso, possiamo modificare le foto per usarle come base per scatenare la nostra creatività – ma in genere non è possibile applicare un ulteriore copyright su queste immagini, che pertanto non si possono usare per creare un logo da registrare, ad esempio.

I migliori siti di foto gratis generaliste

Iniziamo da quelli che sono siti di foto stock gratis generaliste, che comprendono quindi svariati temi e soggetti, e che sono utili per ogni tipo di progetto online.

  1. Pexels

È una risorsa straordinaria per chi cerca immagini da pubblicare sui siti, perché consente l’accesso ai database di centinaia di migliaia di foto di alta qualità, aggiunte da utenti, team di fotografi e membri della comunità, o pubblicate su altri siti di foto stock gratis (inclusi Pixabay e Gratisography, che scopriremo dopo).

Screen di Pexels

Pexels ospita centinaia di migliaia di foto in alta risoluzione, che possono essere scaricate liberamente (non è richiesta iscrizione) e utilizzate per scopi commerciali e non commerciali. Non è obbligatoria l’attribuzione al fotografo o a Pexels, “ma le citazioni sono sempre molto apprezzate”, si legge sul sito; inoltre, è possibile modificare le foto e i video che troviamo qui.

  1. Pixabay

Pixabay ospita attualmente più di 2 milioni di foto, illustrazioni e immagini vettoriali.

Come indicato sul sito, tutte le immagini sono rilasciate sotto licenza Creative Commons CCO di pubblico dominio e possono essere utilizzate senza royalty, anche per scopi commerciali. L’attribuzione non è richiesta.

Screen di Pixabay

Una funzione di ricerca ci consente di trovare facilmente ciò che stiamo cercando, con possibilità di impostare tanti filtri dettagliati per perfezionare la ricerca: ad esempio, possiamo selezionare tipo di file (foto, immagini, illustrazioni, vettoriali, video), orientamento (orizzontale o verticale), categoria, dimensione e colore, selezionando anche l’orientamento per immagini nuove, di tendenza o “consigliate”.

Possiamo scaricare le fotografie e i video senza diritti d’autore anche senza registrazione, ma l’accesso alle risorse in alta definizione è consentito solo agli utenti iscritti; inoltre, la creazione di un account eviterà di  dover inserire il test CAPTCHA per il download.

  1. Unsplash

Unsplash è uno dei migliori siti di foto gratuite, con quasi 3 milioni di immagini disponibili e una media di 100mila download al mese; inoltre, ogni 10 giorni vengono aggiunte 10 nuove foto ad alta risoluzione e tutte le immagini sono concesse in licenza sotto Creative Commons Zero.

Screen di Unsplash

La caratteristica principale del sito sta nella straordinaria qualità visiva delle immagini, che sono decisamente professionali e perfette per ogni tipo di utilizzo sui nostri progetti. Unsplash è anche una delle fonti delle immagini del nostro blog.

Anche in questo caso, l’attribuzione non è richiesta ma “gradita”. L’interfaccia è in inglese, ma non è difficile riuscire a comprendere come usare i filtri o le categorie.

  1. StockSnap

Bellissime foto d’archivio di alta qualità per quasi tutti gli usi che ti vengono in mente, incluso l’uso commerciale, gratuitamente”: si presenta così StockSnap, sito di foto gratis a disposizione di chi sta “costruendo un sito web aziendale, creando una brochure stampata, realizzando un annuncio digitale o su una rivista o qualche altro brillante progetto creativo”.

Screen di stocksnap

Ogni settimana vengono aggiunte centinaia di foto ad alta risoluzione, rilasciate con Creative Commons Zero, con possibilità di copiare, modificare e distribuire le immagini senza alcuna attribuzione. Il sito raccoglie foto da tutto il Web, ma ha anche una propria rete di fotografi di talento.

  1. Realistic Shots

Come dice il nome, le immagini su Realistic Shots hanno l’ambizione di essere diverse da quelle classiche dei siti stock di immagini perché più “realistiche”.

Screen di Realistic shots

Tutte le foto sono disponibili sotto licenza Creative Commons Zero, che permette quindi di scaricarle, copiarle, modificarle, distribuirle e utilizzarle per ogni scopo, compresi quelli commerciali. L’attribuzione non è richiesta, ma apprezzata.

Le immagini sono in alta risoluzione e ogni settimana vengono caricate 7 nuove foto.

  1. Magdeleine

Una foto gratuita in alta risoluzione al giorno è la “promessa” di Magdeleine, sito che ospita e seleziona immagini di elevata qualità e libere da copyright.

Screen di Magdeleine

La navigazione tra le foto di stock è organizzata secondo tag, categorie o colori dominanti, e ci sono indicazioni precise (come ad esempio palette cromatiche e fotocamera utilizzata) per ognuna delle foto. La licenza è di pubblico dominio CC0, anche per uso commerciale, ed è richiesta obbligatoriamente l’attribuzione.

  1. Splitshire

Questa piattaforma ospita un migliaio di immagini ad alta risoluzione che possiamo scaricare liberamente e utilizzare per usi personali o commerciali.

Screen di Splitshire

Oltre alle foto, Splitshire permette di navigare anche tra tanti video free stock: tutti i file sono disponibili senza copyright né richiesta di attribuzione.

  1. Unrestricted Stock

Unrestrictedstock offre foto, video e immagini vettoriali liberi da royalty a costo zero.

Screen di Unrestrictedstock

Come spiegato sul sito, possiamo fare praticamente qualsiasi cosa con le loro collezioni online: il contratto di licenza ha solo alcune restrizioni, che dovremmo verificare prima di utilizzare le loro risorse.

  1. Freerange Stock

Freerange Stock fornisce migliaia di foto e illustrazioni gratis per uso commerciale o non commerciale.

Screen di Freerangestock

Le risorse provengono da varie fonti: fotografi interni, acquisizioni o commissioni, contribuiti, e poi archivi e comunità di fotografi.

Non è obbligatoria l’attribuzione, ma sono graditi i crediti al sito e al fotografo originale.

  1. Morguefile

Si compone di quasi mezzo milione di foto il grande archivio digitale di Morguefile, che mette a disposizione degli utenti questo patrimonio gratuito, per uso aziendale o pubblico.

Screen di Morguefile

Secondo il sito web, la licenza Morguefile è ad uso di designer e illustratori e prevede l’attribuzione del credito al fotografo. Se vogliamo utilizzare l’immagine in un blog post, conviene mettersi in contatto con il fotografo e includere un sottotitolo con l’immagine includendo il suo nome.

  1. Picjumbo

Picjumbo è un sito di foto stock gratis creato nel 2013 dal designer e fotografo Viktor Hanacek, che mette a disposizione degli utenti immagini gratuite per uso personale o commerciale.

Screen di Picjumbo

È possibile anche eseguire una sottoscrizione premium, che dà accesso a oltre 50 foto stock e 100 collezioni extra ogni mese, con immagini originali e mai pubblicate.

  1. Reshot

Reshot promuove uno scambio gratuito dei “migliori contenuti visivi del mondo“, raccolti da contributori individuali o attraverso partnership con altre community di fotografi.

Screen di Reshot

Secondo il sito, i collaboratori spaziano “dai professionisti esperti a quelli con una scintilla creativa appena scoperta”, e tutti supportano nella realizzazione del “più autentico catalogo di free stock photos di alta qualità che non si trovano altrove”.

Le immagini sono disponibili per uso commerciale e non: alcune licenze permettono quindi di scaricare, copiare, modificare, distribuire, eseguire e utilizzare le foto gratuitamente, e bisogna verificare i termini prima di procedere.

  1. DesignersPics

Questa piattaforma ospita le foto scattate da Jeshu John.

Screen di Designerspics

Tutte le immagini ad alta risoluzione su DesignersPics.com sono disponibili gratuitamente per uso commerciale o personale, con attribuzione non richiesta, ma gradita.

  1. Free Images

FreeImages.com ospita più di 400mila foto e illustrazioni gratuite e royalty-free, che possiamo cercare filtrandole per soggetto, fotografo o persino per fotocamera, disponibili per uso personale e commerciale.

Screen di Freeimages

Prima di scaricare le foto è cruciale leggere il Contratto di licenza sui contenuti e visualizzare anche le restrizioni specifiche per ciascuna immagine, che compaiono nella schermata di anteprima. Nella maggior parte dei casi, l’uso delle foto per scopi editoriali è consentito dietro attribuzione dei crediti al sito e all’autore dello scatto.

  1. Skitterphoto

Nato nel 2014 come sito d’archivio per le foto di due professionisti olandesi, nel tempo Skitterphoto si è trasformato in una piccola attività imprenditoriale, aprendosi al contributo di fotografi di tutto il mondo.

Screen di Skitterphoto

Ora il database è ricco ed è possibile eseguire la ricerca di immagini ad alta risoluzione su vari temi (inclusi paesaggi, persone e trasporti), disponibili per download e riutilizzo in base alla licenza Creative Commons Zero.

  1. Foca Stock

Già noto come MMT, Foca Stock ospita foto, video e template gratis per uso commerciale sotto la licenza Creative Commons CC0.

Screen di Focastock

La piattaforma è stata creata dal fotografo Jeffrey Betts nel 2014 e le immagini spaziano in vari ambiti, inclusi natura, scene urbane, spazi di lavoro e fotografie macro, e sono state pubblicate anche su Shopify e Canva; ogni settimana sono aggiunte nuove risorse e la navigazione e la ricerca sono semplici e intuitive grazie ai filtri di categoria, tag, orientamento e colori.

Non è necessario attribuire crediti al sito o all’autore del contenuto.

  1. Pikwizard

Un’incredibile libreria di oltre 1 milione di immagini e video stock, gratis e royalty-free da usare anche per scopi commerciali e senza attribuzione richiesta.

Screen di Pikwizard

È Pikwizard, raccolta davvero estesa che può soddisfare gli scopi di siti alla ricerca di immagini generalistiche o specifiche per settore. Attenzione ai termini di utilizzo, perché ci sono alcune restrizioni per l’uso commerciale (ad esempio, non è consentito usare le foto per stampe su maglie, poster o gadget).

  1. Stockvault

Stockvault esiste dal 2004 e offre foto d’archivio, loghi, texture (o trame) e layout web gratuiti.

Screen di Stockvault

Attualmente la piattaforma offre quasi 140mila foto stock gratis con centinaia di nuove immagini aggiunte ogni settimana: attenzione, però, perché le licenze sono varie – tra cui non commerciale, commerciale e di pubblico dominio (CC0) – e quindi dobbiamo controllare la singola licenza per essere certi di non incorrere in violazioni.

  1. Picography

Picography si auto-definisce “una delle migliori fonti per foto bellissime, ad alta risoluzione e gratuite”.

Screen di Picography

Tutte le immagini sono concesse in licenza CC0 e possiamo utilizzarle “come e dove” preferiamo, senza che sia richiesta alcuna attribuzione. Il sito ha una funzione di ricerca facile da usare e un menu a discesa delle categorie per aiutare a localizzare le immagini.

  1. RGB Stock

Rgbstock ha una varietà di immagini e grafiche disponibili per il download gratuito.

Screen di Rgbstock

È richiesta la registrazione (gratuita) per scaricare le foto, e nella descrizione di ogni immagine c’è l’indicazione dettagliata del modo in cui è possibile utilizzarla.

  1. StockFreeImages

StockFreeImages si propone come “la più grande raccolta web di immagini gratuite, con 2,2 milioni di immagini, foto stock royalty-free e illustrazioni”.

La piattaforma è di proprietà di Dreamstime.com, uno dei principali fornitori di immagini stock, e include contenuti donati dai contributori di Dreamstime per il download gratuito.

Screen di Stockfreeimages

Per scaricare le foto è necessaria la creazione di un account, parimenti gratuito. Le immagini rientrano nella licenza royalty-free, ma è richiesta un’attribuzione dei credits della foto e/o un link al sito.

  1. Freeimages.co.uk

Da non confondere con l’altra piattaforma chiamata Freeimages, questo sito ha una collezione più limitata ma comunque mette a disposizione oltre 22mila immagini in 89 diverse categorie.

Screen di Freeimages.co.uk

Le immagini su Freeimages.co.uk possono essere utilizzate in materiali stampati, pubblicazioni e altri progetti di illustrazione o design, e per gli utilizzi sui siti Web è richiesta un’attribuzione dei credits.

  1. Kaboompics

Kaboompics è una piattaforma che fornisce oltre 20mila foto d’archivio gratuite che possono essere utilizzate sia per progetti commerciali che non, anche senza attribuzione.

Screen di Kaboompics

Il sito è stato creato da una fotografa professionista, Karolina Grabowska, autrice di tutte le foto e i photoshoot pubblicati.

  1. Refe

Refe offre foto esenti da royalty, di alta qualità e di aspetto naturale.

Screen di Refe

La gran parte delle immagini sul sito è in realtà a pagamento, ma c’è una sezione con una gamma di temi e immagini completamente gratis.

  1. ISO Republic

ISO Republic è un sito web indipendente che fornisce raccolte curate delle migliori foto e video ad alta risoluzione, disponibili sotto la licenza Creative Commons CC0.

Screen di Iso republic

La mission del progetto è “offrire raccolte di immagini e video altamente curate da utilizzare sia personalmente che commercialmente”, e il database è composto da migliaia di risorse multimediali, suddivise in tantissime categorie.

  1. CC0 Photo

CC0.photo è un progetto avviato da Raffael Herrmann con foto scattate da lui o dallo zio Peter Janzen.

Screen di cc0.photo

Le immagini sono gratuite e disponibili con licenza Creative Commons 0 (come fa intuire il nome del sito), suddivise in tante categorie facilmente navigabili.

  1. Rawpixel

Ha una logica leggermente differente Rawpixel, piattaforma che raccoglie le foto di una community di professionisti e le rende disponibili al pubblico.

screen di Rawpixel

È infatti necessaria la registrazione per accedere alle risorse: nella forma gratuita, l’account dà diritto a scaricare al massimo 10 immagini al giorno della collezione free tra foto, vettoriali, modelli, template e altro per uso personale e commerciale, in aggiunta al download illimitato di immagini di pubblico dominio.

È sempre bene controllare la pagina di licenza prima di utilizzare le immagini per i nostri progetti.

  1. Little Visuals

Little Visuals è stato un progetto avviato da Nic Jackson – improvvisamente scomparso nel 2013 e quindi impossibilitato a mantenere e far crescere il sito: nonostante questo, però, la piattaforma è ancora accessibile a tutti grazie all’impegno dei suoi familiari, che hanno portato avanti “l’eredità” di Jackson mettendo a disposizione del pubblico immagini free per usi commerciali.

Screen di Littlevisuals

Il database non è particolarmente ricco, ma gli scatti sono di alta qualità e molto originali.

  1. Wunderstock

Wunderstock è un progetto in crescita con più di 3 milioni di immagini a uso gratuito, la cui mission è semplice: “Rendere il mondo un posto più bello, una foto alla volta”, come dicono i suoi ideatori.

La schermata del sito Wunderstock

Il sito è sia una biblioteca fotografica gratuita che uno strumento di ricerca fotografica, e può essere utile per trovare rapidamente immagini gratuite di ispirazione per una varietà di usi, con possibilità di modificare le immagini prima di scaricarle.

La maggior parte delle foto su Wunderstock sono disponibili sotto una licenza di pubblico dominio (CC0), da usare quindi gratuitamente in qualsiasi modo, anche commercialmente, e non è richiesta alcuna attribuzione.

  1. Wikimedia Commons

Wikimedia Commons include una raccolta di oltre 72 milioni di file multimediali utilizzabili gratuitamente.

Screen di Wikimedia Commons

Il sito, che aderisce alla filosofia wiki e quindi è aperto al contributo di tutti gli utenti, ha una funzione di ricerca che aiuta a individuare argomenti e generi specifici; le immagini sono disponibili con licenze elencate nelle pagine di descrizione.

  1. Flickr

Tutti conosciamo Flickr, uno dei primi esempi di banca dati di fotografie sul Web.

Screen di Flickr

La piattaforma vanta milioni di utenti che caricano quotidianamente foto e video: impostando il filtro “uso commerciale e modifiche autorizzate” possiamo ricercare solo foto disponibili sotto licenze Creative Commons, quelle utilizzabili per uso commerciale, con o senza modifiche autorizzate e così via, che è quindi possibile usare per i nostri scopi.

  1. Google Images

Anche la ricerca immagini di Google è una miniera incredibile di immagini.

Screen di Google Immagini

Rispetto al passato, però, ora è leggermente più complicato trovare foto disponibili per i riutilizzi, anche commerciali: da un annetto circa, infatti, è cambiato il filtro per le ricerche, che ora raggruppa le risorse multimediali solo in “Licenze Creative Commons” e “Licenze commerciali e altre licenze”.

Impostando il primo filtro, avremo accesso alle immagini distribuite in accordo alle licenze CC, ma dovremmo comunque verificare i termini specifici di queste policy per evitare problemi.

I migliori siti di foto stock gratis di nicchia

Originali e specifiche, le foto che si trovano su questi siti sono caratterizzate da un elemento che le rende “diverse” dalle solite, che può un singolo ramo di attività (food, travel, business), un topic particolare (foto vintage, foto naturalistiche) e altro ancora. Sono quindi utili per siti specializzati e verticali, che necessitano di immagini appropriate al settore.

  1. Burst

Burst è una piattaforma free stock photo fornita da Shopify: anche qui ci sono tantissime foto ad alta risoluzione disponibili gratis, con permesso di modificare le immagini in qualsiasi modo e di utilizzarle per scopi commerciali, con licenza royalty-free e nessuna attribuzione richiesta.

Screen di Burst

Oltre alla classica funzione di ricerca, il sito offre anche una buona rappresentazione di diverse aree, argomenti e categorie, utili quando non siamo sicuri di ciò che si stiamo cercando.

Burst è un progetto utile soprattutto per immagini gratis professionali per siti e-Commerce, come lascia intuire la paternità di Shopify.

  1. Gratisography

Differenti e originali: queste sono le caratteristiche delle foto presenti su Gratisography, piattaforma di immagini gratuite ad alta risoluzione, tutte decisamente fuori dagli schemi e perfette per chi cerca un tocco di creatività per rendere davvero unico l’aspetto visual del proprio sito.

Screen di Gratisography

Le foto sono offerte con gli stessi termini di Creative Commons Zero e, come si legge sul sito, non richiedono attribuzione (ma ci sono “alcune limitazioni di buon senso” nel loro utilizzo).

  1. Old Book Illustrations

Altro progetto molto originale, Old Book Illustrations mette a disposizione illustrazioni di libri antichi da cui prendere spunto o da riutilizzare.

Screen di Old book Illustrations

Il sito non limita l’uso delle illustrazioni disponibili, ma chiarisce che non si assume alcuna responsabilità in merito a qualsiasi problema, legale o meno, che potrebbe derivare da tale utilizzo, lasciando “agli utenti il ​​compito di assicurarsi che il loro progetto sia conforme alle leggi sul copyright del loro paese di residenza”. Il contenuto testuale (come descrizioni o traduzioni) è invece pubblicato sotto una licenza internazionale Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0.

  1. New Old Stock

Foto vintage dagli archivi pubblici, libere da restrizioni di copyright note, per “riappropriarsi della storia”.

Screen di New Old Stock

È la filosofia di New Old Stock, sito di immagini vintage disponibili per uso personale e non commerciale – è consentito usarle per articoli, blog post, progetti personali, hero image per le pagine 404.

  1. The Public Domain Reviews

Questo progetto raccoglie e seleziona materiale di pubblico dominio, offrendo tantissime gallerie di immagini (soprattutto antiche) che possono essere utilizzate per i nostri siti.

Screen di Public domain review

Tutto il materiale presente su The Public Domain Reviews è infatti ormai fuori dai termini del diritto d’autore (out-of-copyright) ed è messo a disposizione di chiunque, con libertà di riutilizzo senza restrizioni.

  1. Free Nature Stock

Chi cerca immagini a tema natura non può che cercarle qui: Free Nature Stock è la piattaforma perfetta per foto e video stock naturalistici con licenza CC0 royalty-free, da riutilizzare liberamente anche senza attribuzione.

Screen di Free Nature Stock

Il sito è stato creato da Adrian Pelletier, che ha personalmente catturato tutti i contenuti (solitamente con una fotocamera Canon 6D o Sony a6400, informa) e gestisce tutto il materiale.

  1. FoodiesFeed

Immagini a tema food sono il focus di questa piattaforma, che ospita oltre 1700 risorse multimediali di alimenti, piatti e bevande.

Screen di Foodiesfeed

Tutte le foto pubblicate su Foodiesfeed sono concesse in licenza Creative Commons Zero (CCO) e quindi è possibile copiare, modificare, distribuire e utilizzare le immagini gratuitamente, anche per scopi commerciali. È possibile utilizzare le foto senza chiedere il permesso o fornire l’attribuzione a Foodiesfeed o al fotografo, anche se è incoraggiato il riconoscimento dei credits al fotografo originale “che ha generosamente donato le sue fotografie per l’uso da parte del pubblico”.

  1. Cupcake

Paesaggi naturali, ma anche animali e scorci di vita quotidiana compongono l’archivio gratuito di Cupcake, piattaforma creata da Jonas Wimmerström, autore di tutte le foto, scattate in Svezia (suo Paese natale) o in viaggio.

Screen di Cupcake

Le immagini sono sotto la licenza Creative Commons CC0, e quindi si possono utilizzare, copiare, modificare, distribuire e pubblicare, anche per scopi commerciali, in modo gratuito e senza chiedere il permesso.

  1. Superfamous

Superfamous è il progetto del fotografo Folkert Gorter, che offre una raccolta di immagini gratuite soprattutto a tema naturalistico e astratto.

Screen di Superfamous

Le foto sono disponibili sotto le condizioni della licenza Creative Commons Attribution 3.0, che obbliga all’attribuzione dei credits.

  1. Travel Coffee Book

Paesaggi e scenari sono le tipologie di immagini presenti su Travel Coffee Book, un ottimo sito per le risorse a tema travel.

Screen di Travelcoffeebook

Il sito ha l’obiettivo di “condividere bei momenti di viaggio” e permette anche di caricare le proprie immagini. Tutte le risorse sono disponibili sotto Creative Commons Zero.

  1. Bucketlistly

Una grande collezione di oltre 10mila immagini libere da copyright con licenza Creative Commons (Attribution-NonCommercial) a tema viaggi di tutto il mondo, che chiunque può utilizzare.

Screen di Bucketlistly

Le foto su Bucketlistly sono disponibili in versione a definizione standard, ma contattando la piattaforma è possibile ottenere anche i file ad alta definizione. L’attribuzione è richiesta.

  1. Negative Space

Le immagini sulla piattaforma Negative Space si caratterizzano per una caratteristica ben precisa: l’elemento al centro della foto è a fuoco, mentre il contesto laterale è volutamente fuori fuoco.

Screen di Negativespace

Questa manipolazione visuale è voluta, perché indirizza lo sguardo intorno all’elemento “positivo” scelto dall’autore dello scatto, lasciando il resto dell’immagine in “negativo”, appunto.

Questo sito di foto stock gratis è facile da usare e consente anche di cercare immagini per colore, oltre che di selezionarle da una delle categorie; le risorse possono essere utilizzate in base alla licenza Creative Commons CC0.

  1. Jay Mantri

Semplicità ed essenzialità sono tratti peculiari del sito JayMantri, che fornisce immagini gratuite e mozzafiato (per lo più di natura e ambienti metropolitani) che possono essere utilizzate con Creative Commons Zero.

Screen di Jaymantri

La piattaforma (che ha un archivio limitato rispetto ai competitor e non consente la ricerca) è stata creata da Ajay Mantri, designer che opera Los Angeles e che attualmente è impiegato presso Twitter.

  1. Life of Pix

Life of Pix offre una raccolta relativamente ristretta, ma bella, di immagini ad alta risoluzione, che possono essere utilizzate per uso commerciale o personale e non hanno limitazioni di copyright.

Screen di Life of pix

Le foto raccontano scatti della vita di tutti i giorni (con soggetti quali persone, alimenti, ambienti urbani, tessuti) e ogni settimana l’archivio si arricchisce di dieci nuove foto.

  1. PICNOI

Foto stock gratis per un mondo “colorato”: è l’obiettivo di Picnoi, definita una “coop di immagini fotografiche” caratterizzate dall’attenzione per l’inclusione.

Screen di Picnoi

Laddove gli altri siti hanno “poche o nessuna foto di persone di colore, noi abbiamo creato uno spazio dove publisher, blogger, proprietari di siti, marketer, designer, artisti grafici, advertisers e simili possono facilmente cercare e trovare diverse immagini multi-razziali”.

L’attribuzione non è richiesta, ma incoraggiata, ed è possibile scaricare l’intero database di immagini pagando una quota di 59 dollari (ma le immagini sono comunque gratuite).

  1. Startup Stock Photos

Chi è alla ricerca di immagini relative a startup, vita di ufficio e tema business non può trascurare una visita a Startup Stock Photo, piattaforma nata nel 2014 per assecondare le esigenze di una social media agency ed evolutasi in sito di immagini stock gratuite “per startup, blogger, editori, siti web, designer, sviluppatori, creatori e tutti gli altri”.

Screen di Startupstockphotos

Le immagini sono disponibili sotto la licenza Creative Commons CC0 e non è richiesta attribuzione.

  1. Foter

È l’interior design il topic centrale di Foter, piattaforma nata nel 2006 come fonte di foto gratis di alta qualità e di ispirazione per giornalisti e graphic designers.

Screen di Foter

Oggi il database raccoglie 335 milioni di immagini free, provenienti da numerose fonti online e, in particolare, dall’API di Flickr con licenza Creative Commons.

  1. StreetWill

StreetWill offre foto vintage di scene urbane disponibili con la licenza Creative Commons CC0.

Screen di Streetwill

Le immagini sono uniche e visivamente accattivanti e possono essere riutilizzate in ogni modo; stando alle statistiche del sito, sono state scaricate circa 1,5 milioni di volte.

  1. The Wonderlusters

The Wonderlusters è il sito di Shannyn Allan, incentrato sull’invito a godersi ogni attimo della vita.

Screen di The wonder lusters

Nella sezione travel sono presenti oltre 15mila foto gratuite di viaggi da tutto il mondo, ordinate per Paese, che possono essere utilizzate liberamente per scopi personali o commerciali, sotto la licenza CC BY-ND – che vieta le modifiche o le alterazioni – con richiesta di credits al proprietario.