Torna lo ZoomDay a Napoli: tutte le info sull’evento

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Una location affascinante, un format rinnovato per spingere ancora di più sul pedale dell’approccio pratico e ovviamente un programma ricco di spunti (speriamo!) utili e interessanti: il 27 ottobre 2023 torna lo ZoomDay, la giornata di formazione e di aggiornamento sulla SEO e su SEOZoom, che per l’occasione ci porta letteralmente nel cuore di Napoli. A far da cornice all’evento è infatti la splendida cornice dell’Agorà della Galleria Borbonica, una costruzione ottocentesca che unisce storia e ingegno in un contesto davvero unico.

ZoomDay 2023 a Napoli: non solo SEO

Un’opportunità di crescita professionale e di connessione con la nostra community: queste sono le caratteristiche vincenti dello ZoomDay, l’evento dedicato alle ultime tendenze in materia di ottimizzazione strategica dei siti e all’uso avanzato di SEOZoom.

Per l’evento del 27 ottobre abbiamo deciso di modificare leggermente il format, così da rendere la giornata di formazione ancora più diretta e pratica, puntando sull’opportunità di confrontarci e dialogare sulle ultime novità che riguardano la SEO e il nostro software.

Inoltre, abbiamo anche pensato a una “chicca” speciale: per chi lo desidera, al termine degli interventi sarà possibile partecipare a una visita guidata negli spazi suggestivi della Galleria Borbonica, vanto dell’ingegneria civile borbonica in sotterraneo. Ricavata dall’antica Grotta del Chiatamone grazie a un progetto architettonico che ha coniugato ed esaltato il contrasto tra antico e moderno, oggi la galleria è una vera e propria opera d’arte, da scoprire passeggiando lungo un percorso emozionante che attraversa anche l’acquedotto del ‘600 e conduce lungo il “Tunnel Borbonico” scavato a metà del secolo XIX dai Borbone per scopi militari, per mettere in rapido collegamento Palazzo Reale con il porto. Questa costruzione, in seguito usata anche come ricovero nella seconda guerra mondiale, mantiene intatto il suo fascino e racconta la sua storia anche attraverso auto e moto d’epoca che sono state ritrovate lungo il passaggio.

Il programma dell’evento: formazione e networking

Ma andiamo a scoprire cosa prevede questo appuntamento speciale con lo ZoomDay.

Dopo l’accredito nella Galleria Borbonica (grazie agli sponsor Euroimport Pneumatici, Fantacalcio e bytecno.it), la giornata inizierà alle 9:30 con la prima sessione dedicata a un focus sulla SEO, con Ivano Di Biasi, Giuseppe Liguori e Gennaro Mancini che racconteranno le ultime tendenze e aggiornamenti riguardanti la SEO, con particolare attenzione ai cambiamenti di Google e ai nuovi strumenti di SEOZoom.

Dalle 10:30 alle 11:00 ci sarà una pausa caffè offerta da FlameNetworks che mette anche a disposizione una promozione riservata sui servizi di hosting.

Si riparte Giuseppe Liguori che spiegherà come progettare un sito web che piaccia a Google sin dalle fasi iniziali e, a seguire, Ivano Di Biasi guiderà un approfondimento sulla ricerca di Trending Topics e come sfruttarli al meglio con le funzionalità di SEOZoom.

Dalle 13:00 alle 14:30 è prevista una pausa pranzo libera, per poi riprendere con Gennaro Mancini e un focus sull’uso dell’intelligenza artificiale generativa nella creazione di contenuti: un viaggio tra le migliori pratiche e gli “epic fail”, pensato per evidenziare l’importanza di un controllo adeguato nell’utilizzo di questa tecnologia.

Dalle 15:30 alle 16:00 altro spazio relax, con una pausa caffè offerta da Stefano Quitadamo, che anticipa l’intervento di Elisa Contessotto, che condurrà una sessione sulla selezione e ottimizzazione dei contenuti del sito web per mantenere un vantaggio competitivo su Google.

L’ultimo appuntamento prevede un innovativo spazio di approfondimento, una tavola rotonda in collaborazione con il team di SEO Cube Agency, durante la quale saranno analizzati vari siti web dei partecipanti per fornire consigli operativi utilizzando gli strumenti di SEOZoom.

Anche quest’anno, lo ZoomDay offre quindi ai partecipanti l’occasione di fare un salto qualitativo nel proprio percorso di aggiornamento sulle tecniche per rendere un sito web ottimizzato e performante, tra momenti di incontro e dialogo con esperti e professionisti del settore e, come tocco aggiuntivo, un pizzico di cultura con il tour facoltativo per combinare apprendimento e scoperta!

Iscriviti alla newsletter