Inbound Strategies forma il Web Specialist

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Inbound Srategies si è dimostrato un evento di formazione di qualità dove i partecipanti hanno potuto “toccare con mano” interventi di reale spessore e utilità tenuti da Professionisti del Web, selezionati tra i migliori in ogni ambito. Aggiornamento, approfondimento e formazione sono infatti i Must Have che hanno distinto Inbound Strategies come l’evento formativo di valore per il Web Specialist. Un evento che ho voluto riassumere in breve, anche con l’aiuto di alcuni relatori, con l’obiettivo di farlo intercettare da Google e dare visibilità alla formazione che dura nel tempo. Come? Bastano 3 indicazioni: soggetto, verbo e complemento oggetto!

Inbound Strategies efficaci e efficienti

I 18 relatori che si sono passati il testimone sul palco sono riusciti a rispondere al meglio alle esigenze della platea: acquisire nozioni e notizie di valore per realizzare strategie efficaci ed efficienti per attirare i clienti verso i servizi o prodotti che si offrono attraverso un progetto di Web Marketing. Stiamo quindi parlando di Inbound Marketing e delle metodologie per portare le persone verso gli interessi del proprio cliente e quindi anche i propri. Stiamo parlando quindi del raggiungimento degli obiettivi che stanno alla base della strategia di Web o Social Marketing che hai sviluppato per lui. All’Inbound Strategies si è trattato tutto ciò senza farsi mancare nulla. Infatti sono stati affrontati argomenti per stimolare l’apprendimento e anche utili riflessioni su come impostare strategie personalizzate sulla base delle esigenze del cliente e del suo target.

 

Inbound Strategies Flash

Si è trattato tutto il necessario: dalle indicazioni per lo sviluppo di una strategia di Inbound Marketing a quelle per gestire gruppi di lavoro efficaci e focalizzati sull’obiettivo; dalle linee guida di Google, la SEO e la SEM a utili approfondimenti sul Social Media Marketing applicato a Facebook, Pinterest e Instagram; dal Copywriting al Visual Storytelling; dalle nozioni più tecniche a quelle più creative; dall’individuazione del Target fino al suo inquadramento in Personas. Inoltre sono stati presentati e analizzati due Case History di successo. Si è trattato infatti di un grande valore aggiunto attraverso la condivisione di reali strategie di gestione, sviluppo e risoluzione di criticità che sono state applicate nel quotidiano di misya.info e aranzulla.it.

 

Triple RDF: le micro-informazioni per Google

Oltre ad attrarre le persone in una strategia di Inbound Marketing bisogna sempre ricordarsi di Google. Sappiamo tutti che Google ci ama se siamo in grado di risolvere i bisogni delle persone, ma quando il nostro progetto è nuovo anche lui ha bisogno di intercettarlo nel grande flusso di informazioni e contenuti che animano la rete. Sembrerebbe un’impresa apocalittica, invece all’Inbound Strategies si è parlato di un argomento interessante: la Triple RDF. Si tratta di 3 micro-informazioni che iniettate nella rete aiutano Google a intercettare nuovi argomenti o aggiornamenti. In pratica si tratta di un soggetto, di un predicato e di un complemento oggetto, informazioni di base che però Google intercetta facilmente e inizia a monitorare, aiutando il tuo progetto a entrare nelle sue grazie. Un’informazione che mi ha colpito molto, tanto che ho chiesto ad alcuni relatori 3 micro-informazioni focalizzate sul loro intervento all’Inbound Strategies.

 

Le Triple RDF dei relatori raccontano l’Inbound Strategies