Google inizia a usare MUM: ecco come ha aiutato le ricerche sui vaccini

Provaci
Mettici alla prova
Analizza il tuo sito
Seleziona la lingua del database:

Mille volte più potente di BERT e capace di eseguire il multitasking per connettere le informazioni per gli utenti in modi nuovi: sin dalla presentazione all’ultimo Google I/O, Google MUM è stato descritto con toni sensazionalistici, che hanno contribuito ad alzare le aspettative sulla tecnologia Multitask Unified Model (simpaticamente chiamata MUM). Stando ai primi test, questo hype è perfettamente giustificato, e i risultati concreti delle applicazioni di MUM alla Ricerca sono già eccezionali.

Google MUM applicato alla Ricerca: i primi risultati

È quello che racconta Pandu Nayak, Google Fellow e Vice President di Search, in un articolo sul blog aziendale in cui descrive appunto come MUM ha migliorato le ricerche su Google per le informazioni sui vaccini anti-Covid.

Il problema di partenza è semplice da comprendere: nelle differenti lingue ci sono oltre 800 varianti dei nomi dei vaccini – AstraZeneca, CoronaVac, Moderna, Pfizer, Sputnik e altri vaccini ampiamente distribuiti hanno infatti “tutti molti nomi diversi in tutto il mondo” – e quindi le persone che cercano su Google informazioni sui vaccini possono utilizzare diverse query, come “Coronavaccin Pfizer”, “mRNA-1273”, “CoVaccine” e così via, con una lista che potrebbe continuare quasi all’infinito.

Per Google è fondamentale “individuare correttamente tutti questi nomi per fornire alle persone le ultime informazioni affidabili sul vaccino”, ma riuscire a identificare i diversi modi in cui le persone si riferiscono ai vaccini in tutto il mondo “richiede molto tempo e centinaia di ore in risorse umane”.

Come Google mostra informazioni affidabili sui vaccini

È qui che entra in scena la tecnologia MUM, che è riuscita a “identificare oltre 800 varianti di nomi di vaccini in più di 50 lingue in pochi secondi”, completando immediatamente il task di identificazione e corrispondenza di nomi di vaccini in tutte le lingue. Dopo aver convalidato questi risultati, Google li ha applicati alla Ricerca per dare modo alle persone di “trovare informazioni tempestive e di alta qualità sui vaccini COVID-19 in tutto il mondo”.

Le caratteristiche di MUM