Glossario

Torna alla lista Torna alla lista

White Hat SEO

Espressione utilizzata nel campo della Search Engine Optimization per descrivere pratiche etiche e conformi alle linee guida dei motori di ricerca per migliorare il posizionamento di un sito web, e che in linea di massima e che si concentrano sulla creazione di contenuti di qualità per gli utenti, piuttosto che cercare di ingannare i motori di ricerca.

Il termine “White Hat” deriva dal gergo dei film western, dove i buoni erano soliti indossare cappelli bianchi, ed è in diretto contrasto con le tecniche manipolative, che invece si definiscono Black Hat SEO (perché i cattivi dei western indossavano appunto cappelli scuri).

La diffusione di questa espressione si è verificata parallelamente all’evoluzione degli algoritmi dei motori di ricerca, in particolare Google, che negli anni 2000 ha iniziato a penalizzare i tentativi manipolativi.

Le tattiche di White Hat SEO includono la creazione di contenuti di alta qualità, l’ottimizzazione per i motori di ricerca basata su ricerche approfondite di parole chiave, la creazione di un’esperienza utente positiva, l’uso di meta tag descrittivi, la costruzione di una struttura del sito web chiara e l’acquisizione di backlink da siti autorevoli attraverso metodi legittimi. L’obiettivo è fornire valore agli utenti, migliorare la visibilità organica e costruire una reputazione solida e duratura per il sito web.

Prova SEOZoom

7 giorni di Prova Gratuita

Inizia ad aumentare il tuo traffico con SEOZoom!
TOP