Affiliazioni Amazon, potenziare la strategia con SEOZoom

L’affiliate marketing, o affiliazione in italiano, è una delle attività più diffuse del Web marketing: in estrema sintesi, è un accordo commerciale stipulato tra un inserzionista e il gestore di un sito web (che diventa appunto affiliato). Quest’ultimo mette a disposizione il proprio sito per ospitare i contenuti dell’inserzionista, sotto forma di banner o link, e ottiene una commissione o provvigione se raggiunge un determinato risultato e se, nello specifico, gli utenti compiono determinate azioni.

Il programma di affiliazioni Amazon

Per molti marketers, questa tipologia è una delle più immediate ed efficaci, perché non richiede particolari competenze o interventi complessi sul sito, e si stima che quasi il 15 per cento degli introiti dell’intera industria dei media derivi proprio dalle varie tipologie di affiliate marketing. Uno dei programmi più interessanti (e non potrebbe essere altrimenti, visto il protagonista!) è quello inventato da Amazon, l’Amazon Affiliate o, in italiano, programma affiliazione Amazon, che come segnala l’analisi di W3techs è dietro solo a Google Ads.

Affiliazioni Amazon per un sito su cento

Per la precisione, si stima le affiliazioni Amazon siano usate dallo 0,8 per cento di tutti i siti a livello mondiale (in pratica, ogni sito su 100 che visitiamo è affiliato al programma), e dal 2,5 per cento di tutti i siti di cui è noto l’advertising network. Al momento ci sono 13 varianti del programma, in base alla localizzazione del marketplace store (quindi, esiste sia l’affiliazione Amazon.it che quella Amazon.com, ad esempio) e le commissioni riconosciute variano in base a una serie di fattori.

Come funziona il programma Amazon Affiliate

In pratica, come si legge sul sito stesso del programma di affiliazione Amazon, con questa attività è possibile monetizzare facilmente con un sito web di ogni tipo e dimensione (si citano espressamente grandi network, siti di contenuti o blogger, e difatti tra i siti che utilizzano le affiliazioni con Amazon ci sono anche colossi come Msn, CNN, NY Times, Buzzfeed e Asus, per citarne solo alcuni), attraverso strumenti di link semplici.

Strumenti per monetizzare facilmente

Il grande vantaggio dell’affiliate marketing è che non è necessario essere webmaster o sviluppatori per trarre vantaggio dall’operazione, perché l’affiliato deve “solo” consigliare prodotti tramite link, banner e altri strumenti semplici da inserire sul sito, ottenendo una commissione commerciale dal merchant (o inserzionista) quando un utente clicca sulla risorsa presentata e completa l’azione richiesta, che sia l’acquisto di un prodotto tramite il link o l’iscrizione a servizi, ad esempio.

I vantaggi dell’affiliazione

Per quanto riguarda il programma di Affiliazioni Amazon, in Italia sono previste commissioni pubblicitarie che raggiungono una quota massima del 12 per cento sul prezzo del prodotto sponsorizzato e sull’importo speso dall’utente; nelle note dell’accordo si legge poi che è possibile guadagnare “commissioni pubblicitarie tramite acquisti idonei, non solo dai prodotti che hai pubblicizzato”, e che i “competitivi tassi di conversione ti permettono di massimizzare i guadagni”. Inoltre, visto che parliamo del più grande e utilizzato eCommerce del mondo, a disposizione si sono miliardi di prodotti e milioni di opzioni ed è sufficiente “copiare e incollare per creare link a prodotti desiderati, categorie popolari, preferiti, i più venduti, pagine di risultati di ricerca e banner”.

Le risorse di SEOZoom per ottimizzare le affiliazioni

È chiaro che per massimizzare i profitti è necessario lavorare con attenzione e cura su tutti gli aspetti dell’affiliazione, a cominciare dalla gestione dei contenuti in cui inserire i link di affiliazione e dalla relativa keyword research. Ed è qui che interviene SEOZoom, che ha appena lanciato un aggiornamento al tool “Interest Finder” che lo rende ancora più utile per il tuo business, una risorsa utile per chi fa affiliazioni.

SEOZoom migliora le strategie per le affiliazioni Amazon

Keyword research più mirate

In generale, la funzione Interest Finder consente di fare keyword research in maniera approfondita, indicandoti le macroaree di interesse degli utenti e i relativi volumi di ricerca; inserendo una keyword la macchina di SEOZoom ne propone tutti gli angle più interessanti, ovvero le ricerche correlate sempre corredate da volumi di traffico.

Consigli per le affiliazioni Amazon

Inserendo i dati API Key di Amazon Affiliate, Interest Finder può offrirti dei suggerimenti per le tue affiliazioni Amazon: lanciando la keyword research, il tool segnalerà non solo le macroaree di interesse degli utenti e i relativi volumi di ricerca, ma anche un carousel navigabile dei prodotti che potresti inserire in affiliazione nelle pagine che stai pianificando di realizzare. Cliccando su ogni suggerimento si aprirà la pagina di dettaglio che ti offrirà maggiori informazioni, e la funzionalità consente di effettuare ottomila consultazioni al giorno per ogni utente.

SEOZoom all’Italian Affiliate Expo

Si parlerà anche di questo tool e di SEOZoom come risorsa valida per chi si occupa di affiliazioni all’evento Italian Affiliate Expo, in programma a fine mese a Roma: SEOZoom sarà sponsor dell’evento, che “riunisce i migliori esperti di web marketing che operano nel mercato delle Affiliazioni”, tra cui anche la nostra Elisa Contessotto. Il titolo del suo intervento è “Come individuare Angle profittevoli, e a bassa competizione, grazie agli strumenti di keyword research di SEOZoom”, e servirà a chiarire come “la scelta delle parole chiave da utilizzare può cambiare completamente le carte in tavola, soprattutto in un progetto che deve monetizzare in fretta”, e come si può usare SEOZoom “per trovare angle strategicamente rilevanti e scovare SERP inesplorate a cui non avresti mai pensato prima”.

GM

Redazione

This entry has 0 replies

Scopri subito tutte le funzionalità di SEOZoom!