Glossario
Torna alla lista Torna alla lista

Piramide di Aaker

La Piramide di Aaker è un modello teorico sviluppato dall’economista ed esperto di marketing statunitense David A. Aaker nel 1996 (definito il “papà” del moderno branding), che descrive i cinque livelli di brand awareness e la loro relazione con la fedeltà del cliente.

Partendo dalla base della piramide, i livelli includono:

  1. Riconoscimento del brand
  2. Associazione di attributi del brand
  3. Valutazione della qualità/percezione del valore
  4. Preferenza del brand
  5. Lealtà al brand.

Questo modello è utilizzato per comprendere e migliorare la forza di un marchio nel mercato: Aaker sostiene che il passaggio da un livello all’altro della piramide richiede strategie di marketing specifiche e che la lealtà del cliente è il risultato di un processo graduale di costruzione della relazione con il marchio. La Piramide di Aaker è uno strumento fondamentale per i professionisti del marketing per sviluppare strategie di branding efficaci e per creare un legame emotivo forte tra i consumatori e il brand.