Glossario
Torna alla lista Torna alla lista

Analisi dei competitor (Competitive Analysis)

L’analisi dei competitor, o competitive analysis, è un processo strategico utilizzato dalle aziende per identificare e valutare i propri concorrenti principali, comprendere i loro prodotti, strategie di vendita, punti di forza e debolezze. Questa analisi consente di ottenere una visione approfondita del contesto competitivo e della nicchia in cui opera l’azienda e di identificare opportunità e minacce nel mercato.

Attraverso l’analisi della concorrenza, un’azienda può:

  • Scoprire le strategie di marketing e di posizionamento adottate dai concorrenti.
  • Analizzare i prodotti o i servizi offerti dai concorrenti, le loro caratteristiche, i prezzi e le offerte.
  • Valutare le performance dei concorrenti in termini di quota di mercato, crescita, reputazione e visibilità del brand.
  • Identificare le migliori pratiche del settore e le aree in cui i concorrenti eccellono o sono carenti.
  • Rilevare le tendenze emergenti e le evoluzioni del mercato che potrebbero influenzare le decisioni strategiche.
  • Informare lo sviluppo di nuovi prodotti o servizi, o il miglioramento di quelli esistenti.
  • Guidare l’elaborazione o l’aggiustamento delle proprie strategie di marketing e di business per differenziarsi dai concorrenti e catturare una maggiore quota di mercato.

L’analisi dei competitor può includere una varietà di tecniche e strumenti, come la raccolta di dati pubblici, l’analisi SWOT, il monitoraggio dei social media, le interviste con i clienti, l’analisi delle recensioni online e l’uso di software specifici per il monitoraggio della concorrenza. Questo processo è fondamentale per qualsiasi azienda che voglia rimanere competitiva e adattarsi in modo proattivo ai cambiamenti del mercato.