Glossario

Torna alla lista Torna alla lista

Spam

Nel contesto digitale, Spam si riferisce si riferisce a pratiche non etiche o ingannevoli utilizzate per manipolare i motori di ricerca o inondare gli utenti con contenuti indesiderati. Questo può includere l’invio di email non richieste (spesso di natura pubblicitaria o addirittura fraudolente), la creazione di contenuti di bassa qualità o l’uso di tecniche di black hat SEO su siti web, blog e forum. Questa pratica è vista negativamente sia dagli utenti che dai motori di ricerca e può danneggiare la reputazione di un brand oltre che provocare penalizzazioni di vario tipo, inclusa la perdita di visibilità nei risultati di ricerca o la rimozione completa dall’indice.

Il termine “spam” ha origine da uno sketch comico del 1970 del gruppo britannico Monty Python, in cui il prodotto di carne in scatola SPAM viene ripetutamente menzionato fino all’assurdità: da lì la parola è diventata emblema dell’invio ripetitivo e indesiderato di messaggi, in particolare via email, che inondano gli utenti al punto da sovrastare le comunicazioni desiderate.

La pratica dello spam ha avuto inizio nei primi anni ’90 con l’ascesa di Internet e delle comunicazioni via email: uno dei primi casi documentati di spam si è verificato nel 1994 quando due avvocati, Laurence Canter e Martha Siegel, inviarono un messaggio pubblicitario a migliaia di newsgroup, suscitando un’ampia reazione negativa.

Con l’evoluzione del web, lo spam si è diffuso anche in altre forme, come i commenti nei blog, i forum e i social media. Secondo le statistiche più recenti, lo spam continua a rappresentare una significativa percentuale del traffico email globale e report di sicurezza indicano che oltre il 45% delle email inviate può essere classificato come spam. Nel contesto dei motori di ricerca, Google ha comunicato che solo nel 2020 i suoi sistemi hanno individuato ogni giorno 40 miliardi di pagine contenenti spam, implementando sofisticati algoritmi come SpamBrain per filtrare e ridurre la visibilità dei contenuti considerati spam.

Prova SEOZoom

7 giorni di Prova Gratuita

Inizia ad aumentare il tuo traffico con SEOZoom!
TOP