Glossario
Torna alla lista Torna alla lista

Link equity

Nel contesto del digital marketing e della SEO, il concetto di link equity, noto anche come link juice, descrive il valore che un link e in particolare un backlink può trasferire da una pagina all’altra in termini di autorità e ranking nei motori di ricerca e si basa sull’idea che i link non sono tutti uguali in termini di valore e autorità. Si tratta comunque di un concetto non ufficiale nel mondo della SEO, che non è mai stato confermato né smentito in maniera netta da Google.

La parola equity deriva dal termine finanziario che in lingua inglese indica il valore patrimoniale netto o la quota di proprietà che un individuo ha in un’entità, come ad esempio il valore di una casa al netto del mutuo residuo; nel contesto finanziario, equity rappresenta il valore che un investitore possiede effettivamente, ed è un concetto fondamentale in economia e finanza.

Nel contesto digitale, il termine ha valore metaforico e si riferisce al valore accumulato che può essere “investito” per ottenere benefici futuri.

La link equity è influenzata da vari fattori, tra cui la reputazione del sito che fornisce il link, la pertinenza del contenuto collegato, l’autorità di dominio e la posizione del link sulla pagina. Semplificando, secondo le teorie SEO un link da un sito web autorevole e rilevante può trasferire più “equity” rispetto a un link da un sito meno conosciuto o di bassa qualità.

La link equity è una componente fondamentale dell’algoritmo di Google e di altri motori di ricerca, che lo utilizzano per valutare la qualità e l’importanza di una pagina web.