Glossario

Torna alla lista Torna alla lista

Social Media

Social Media sono piattaforme online che permettono alle persone di connettersi e interagire tra loro, condividere contenuti e partecipare a reti sociali. L’evoluzione dei social media ha avuto inizio negli anni ’90 con le prime forme di comunità virtuali e servizi di messaggistica online, e nel corso degli anni queste piattaforme sono diventate un canale di marketing digitale chiave, poiché permettono alle aziende di raggiungere e coinvolgere il loro pubblico in modi nuovi e interattivi.

Uno dei primi esempi di social media è SixDegrees.com, lanciato nel 1997, che permetteva agli utenti di creare un profilo e diventare amici con altri utenti. Anche se il sito è stato chiuso nel 2001, ha gettato le basi per i futuri social media.

Nel 2002, Friendster è diventato uno dei primi siti di social networking a raggiungere un ampio pubblico. Tuttavia, nonostante il suo successo iniziale, Friendster ha lottato per mantenere la sua base di utenti e alla fine è stato superato da altri siti di social networking.

MySpace, lanciato nel 2003, è diventato estremamente popolare tra gli adolescenti e i giovani adulti. MySpace ha permesso agli utenti di personalizzare i loro profili, condividere musica e video, e connettersi con amici e artisti musicali. Nonostante il suo successo iniziale, MySpace è stato superato da Facebook in termini di utenti attivi nel 2008.

Facebook, lanciato nel 2004, è diventato la piattaforma di social media più popolare al mondo, con miliardi di utenti in tutto il mondo. Facebook ha rivoluzionato il modo in cui le persone si connettono e condividono informazioni online, e ha avuto un impatto significativo su molte aree della vita, tra cui notizie, intrattenimento, marketing, politica e altro ancora.

Twitter, lanciato nel 2006, ha introdotto il concetto di “tweet”, o brevi messaggi di testo di 140 caratteri (poi estesi a 280 caratteri). Twitter è diventato un potente strumento per la condivisione di notizie e informazioni in tempo reale, e ha avuto un impatto significativo su eventi come le elezioni, le proteste e le emergenze. Nel 2023, in seguito all’acquisizione da parte di Elon Musk, Twitter è stato ribattezzato “X“.

Instagram, lanciato nel 2010, ha rivoluzionato la condivisione di foto online con il suo formato quadrato e i suoi filtri fotografici. Acquisito da Facebook nel 2012, Instagram è diventato una delle piattaforme di social media più popolari, specialmente tra i giovani adulti e i teenager.

LinkedIn, lanciato nel 2003, è diventato la principale piattaforma di social media per i professionisti e le aziende. LinkedIn permette agli utenti di creare profili professionali, connettersi con colleghi e potenziali datori di lavoro, e condividere e scoprire contenuti professionali.

Ogni piattaforma di social media ha le sue caratteristiche uniche e il suo pubblico di destinazione, e tutte hanno avuto un impatto significativo sul modo in cui le persone comunicano e condividono informazioni online.

TOP