Prosegue il lavoro di aggiornamento alla nuova versione di SEOZoom, come raccontato da Ivano Di Biasi in un post su FB. In particolare, SEOZoom 2.0 non avrà solo un’interfaccia più semplice o funzionalità nuove, ma punterà molto sulla quantità e sulla qualità dei dati forniti.

Sono 7 gli aspetti su cui si è concentrato il lavoro di sviluppo (con update alla data odierna):

1. Abbiamo creato i database di keyword per qualsiasi nazione al mondo.
2. Per Gran Bretagna e Spagna i dati sono già completi e fruibili dalla suite.
3. Sono pronti i nuovi server per Francia e Germania, la scansione partirà entro un mese.
4. Abbiamo creato un nuovo motore di scansione delle SERP, vi mostreremo una serie di informazioni veramente preziose.
5. Abbiamo aggiornato gli spider per la scansione dei siti web, ora i tempi di attesa sono praticamente un quarto.
6. Abbiamo svolto un lavoro a dir poco maniacale per classificare milioni di keyword di settori specifici per Italia, Gran Bretagna e Spagna.
7. I settori dei siti web sono passati da un centinaio a più di 3000 con una granularitá dell’informazione che nessuno strumento al mondo ha al momento.