Time Machine

Time Machine

Torna indietro per studiare i cambiamenti in SERP
Time Machine
La macchina del tempo per analizzare i cambiamenti su Google

La Time Machine è in grado di viaggiare nel tempo su Google e sulle SERP ed è lo strumento che ti permette di scoprire i cambiamenti di traffico e di posizionamento dei siti nell’arco di tempo selezionato.

Con questo tool puoi realizzare confronti con la situazione presente, verificare il rendimento dei tuoi contenuti, visualizzare i i backlink ricevuti dalle pagine, rilevare eventuali penalizzazioni Google agli URL e, in ottica strategica, verificare le prestazioni e le strategie dei competitor nello stesso periodo per comprendere e interpretare le mutazioni dello scenario.

Uno strumento per migliorare la strategia SEO

Grazie a questo strumento puoi interpretare i dati e i cambiamenti della SERP e, in modo particolare, i movimenti delle query e delle pagine che ti interessano, ripercorrendo i momenti salienti che possono aver influito su un calo o su una crescita del tuo sito.

Così puoi intercettare il periodo in cui c’è stato il cambiamento del posizionamento delle keyword, cercare di capire quali fattori lo hanno determinato, rilevare i problemi sorti e attuare soluzioni e contromisure.

Time Machine SEOZoom
Analizza i competitor e le loro strategie

Inserendo il dominio di un competitor che sta ottenendo buoni risultati, con la Time Machine potrai scoprire come e quando il sito concorrente ha iniziato a guadagnare traffico; oppure, puoi scoprire quali siti hanno subito cali e soprattutto quando è successo, per approfittare dei cali degli avversari e trovare nuovi angle proficui in cui inserire il tuo sito.

Analizza Competitor
Viaggia nel tempo e ottimizza i tuoi risultati

Lancia un’analisi con la Time Machine in un intervallo temporale per scoprire i cambiamenti sul sito e in SERP e determinare le possibili cause:

  • Guarda le loser keyword, le parole chiave che hanno subito un calo nel periodo selezionato.
  • Studia le loser pages, le pagine in calo con le keyword che perdono posizionamento.
  • Esamina le winner keyword, le tue parole chiave che hanno migliorato il ranking.
  • Approfondisci le winner pages, le pagine e gli URL che hanno guadagnato traffico.
  • Individua i backlink ricevuti dalle tue pagine.
  • Verifica se i tuoi URL hanno subito penalizzazioni Google.
  • Analizza il sito di un competitor per conoscere le sue prestazioni e spiare le sue strategie.
Errori

Loser Keyword

Le keyword che hanno perso ranking

Avvisi

Loser Pages

Le pagine in calo che hanno perso traffico

Notice

Winner Keywords

Le keyword che hanno migliorato il posizionamento su Google

Notice

Winner Pages

Le pagine in salita che hanno guadagnato traffico