Un piano nuovo e diverso da tutti gli altri, cucito su misura dei tantissimi utenti che gestiscono un solo progetto, personale o amatoriale, e che necessitano di strumenti ben specifici per ottimizzare la presenza online del proprio sito. Atteso e richiesto a gran voce, nasce il “piano blogger” di SEOZoom, il primo abbonamento dedicato a questa ampia platea, a prezzo accessibile e conveniente.

Nasce il piano blogger di SEOZoom

È la prima volta a livello assoluto che una SEO suite dedica un piano specifico a chi gestisce solo un blog e vuole tentare un approccio più professionale all’attività online: ancora una volta, compiamo un passo prima degli altri e proviamo a rispondere alle esigenze evidenziate dai tanti commenti dei mesi passati, completando così il rinnovamento del pacchetto di soluzioni a disposizione di chi opera nei vari ambiti del digital e del search marketing.

Una soluzione per chi segue un blog personale

Il nuovo piano ambisce a essere uno strumento leggero, sia nell’approccio che nel costo, per poter gestire in modo professionale ogni tipo di blog, anche il più piccolo e amatoriale, eseguire keyword research strategiche e portare al top il rendimento di ogni articolo. Il tutto a un costo limitato e accessibile: 19 euro al mese (più Iva) o 182 euro (più Iva) per l’abbonamento annuale.

Le funzionalità di SEOZoom per i blog WordPress

Dal punto di vista pratico, il piano integra molte funzionalità di SEOZoom all’interno della piattaforma WordPress utilizzata dal singolo blogger attraverso il nostro plugin. In particolare consente di visualizzare la dashboard panoramica sul sito web, ma anche di visualizzare l’andamento delle parole chiave monitorate, di scoprire le pagine con potenziale, eseguire l’analisi URL, vedere le keyword per cui un articolo è posizionato su Google direttamente in fase di scrittura.

L’assistente editoriale al supporto della creazione di contenuti

Elemento rilevante per chi vuole rendere più strategica la propria attività di pubblicazione online, con il piano blogger è possibile usare l’assistente editoriale evoluto completo, lo strumento che accompagna il copywriter in ogni fase del processo di scrittura, con indicazioni e consigli SEO e analisi in tempo reale della concorrenza, per segnalare i temi che non possono mancare in un articolo che vuole ambire a conquistare posizioni di rilievo sui motori di ricerca.

I piani di abbonamento a SEOZoom

Il piano blogger di SEOZoom è un unicum nel panorama delle SEO suite a livello mondiale e rappresenta un investimento valido per chi gestisce piccoli blog e cerca un supporto per rendere più remunerativa e professionale la propria attività, e completa il pacchetto di proposte dedicate a ogni tipo di operatore digitale.

Il piano lite è pensato per chi si avvicina per la prima volta al mondo della SEO e non ha ancora sviluppato perfettamente le proprie competenze tecniche, e ha funzionalità e strumenti limitati, utili allo studio delle SERP e delle metriche proposte. Professional è il piano intermedio, dedicato a chi cura un solo sito, a freelance con portfolio clienti ancora ridotto o a piccole aziende con un reparto SEO ancora giovane, e offre funzioni e tool proporzionati per le esigenze previste. Si chiama Business l’abbonamento con accessi multipli adatto alle esigenze di Web Agency con vari clienti, professionisti SEO e aziende con divisione SEO interna, e infine Corporate è il piano top, per imprese e società di comunicazione di grandi dimensioni che gestiscono un portfolio clienti praticamente infinito.

In queste versioni più professionali SEOZoom offre una vasta gamma di strumenti a supporto di esperti di marketing digitale, proprietari di siti, analisti e leader aziendali, che possono aiutare ogni tipo di esigenza nel settore del digital marketing.

Il sorpasso ai competitor anche nel mercato UK

Grazie a un database di oltre 1,3 miliardi di parole chiave, 64 milioni di domini e 3 miliardi di URL, SEOZoom si è imposto sul mercato italiano come SEO suite preferita da quasi 30 mila clienti, e ha da poco debuttato con successo anche sul mercato britannico, lanciando la versione in lingua inglese UK.

E possiamo già affermare con orgoglio che stiamo correndo veloce anche all’estero: nonostante i diretti competitor siano presenti sul mercato da molti più anni, SEOZoom ha già effettuato il sorpasso per ricchezza di database e numero di keyword monitorate: 100 milioni contro le 25 milioni osservate delle altre suite!