I rank tracker tool di SEOZoom per analizzare keyword e siti

Verificare gli effetti del lavoro compiuto è una fase fondamentale in ogni tipo di attività, e abbiamo già detto come intervenire “a casaccio” o non monitorare gli eventuali progressi realizzati grazie alle tecniche e alle soluzioni messe in atto sia uno dei peggiori errori SEO, anche se piuttosto frequente. Altrettanto importante è dunque conoscere i SEO tools per eseguire queste analisi, per cui oggi ci concentriamo sul rank tracker di SEOZoom, per capire come monitorare le keyword e il loro rendimento.

Che cos’è un rank tracker

Traducendo dall’inglese, un rank tracker è semplicemente uno strumento per tener traccia del ranking, e dunque, in riferimento specifico al nostro settore di attività, un tool per monitorare il posizionamento delle keyword sui motori di ricerca, studiare il loro andamento, la distribuzione, le variazioni nel tempo e così via.

Come funzionano i rank tracker

L’utilizzo di questo tool SEO consente di semplificare il lavoro di monitoraggio delle prestazioni dei propri siti, delle parole chiave di riferimento del proprio business e, non meno importante, delle prestazioni dei competitor. In genere, l’analisi viene eseguita in tempo reale o con scarto temporale davvero basso rispetto ai sistemi di indicizzazione e posizionamento dei motori di ricerca, con interfacce che devono essere semplici, affidabili e comprensibili per velocizzare le operazioni e consentire anche a chi non ha particolari competenze o esperienza di comprendere dove e come intervenire per ottimizzare le strategie online, aumentare i profitti e favorire la crescita del business.

Il rank tracker di SEOZoom

Abbiamo descritto caratteristiche comuni ai tanti SEO rank tracker che si trovano online, ma è chiaro che il nostro riferimento è la piattaforma complessa di SEOZoom, che possiamo considerare molto più un classico strumento per monitorare le parole chiave e il loro rendimento su Google. Anche perché, volendo citare solo uno dei vantaggi del rank tracker di SEOZoom, è possibile eseguire analisi non solo sulle singole keyword, ma anche più in generale sul dominio, sui singoli Url e sulle pagine, scoprendo quindi tutti i dettagli utili per ottimizzare la strategia. Con l’ampliamento ai mercati internazionali, a cominciare dal monitoraggio delle SERP UK, è possibile utilizzare il rank tracker di SZ anche in versione multilingua, semplicemente selezionando la bandierina di interesse, collegata alla lingua e ai motori di ricerca correlati.

L’aggiornamento del tool

Per rendere ancora più efficace e affidabile lo strumento, inoltre, negli ultimi mesi il team di sviluppo ha messo a punto una serie di aggiornamenti al rank tracker di SEOZoom, intervenendo in particolare sulle analisi del posizionamento delle keyword inserite in un progetto. Con le modifiche apportate, la visualizzazione e il monitoraggio di posizioni e variazioni avvengono su base giornaliera (e non più sul checkpoint rispetto alle prestazioni della settimana precedente), così da offrire una visione più precisa di come cambino le posizioni delle parole chiave nel tempo, con un grafico del rank tracking più dettagliato.

Come funziona la SEOZoomBar

Analisi real time con SEOZoomBarLa SEOZoomBar, per un tracking istantaneo

Oltre alla classica modalità di analisi con le dashboard approfondite, da qualche tempo il nostro software ha messo a disposizione di tutti gli utenti interessati anche la SEOZoomBar, un’estensione compatibile con i principali browser Internet (qui ad esempio la versione per Chrome, qui quella per Firefox) che utilizza le metriche della suite per offrire dati e informazioni sui rendimenti delle URL di ogni pagina web in real time nel corso della navigazione, con dati integrati su ogni sito posizionato in SERP che compaiono anche nella tradizionale pagina dei risultati di ricerca di Google.

Un SEO Tool per analisi veloci

Si tratta dunque di un alleato molto valido per eseguire analisi SEO in modo rapido e affidabile, un SEO Tool che sintetizza i principali parametri di valutazione di un sito (come Zoom Authority, traffico organico e indicazione sull’andamento del sito) e consente quindi di capire a colpo d’occhio lo stato di salute del dominio e della pagina che stiamo navigando in quel momento. Inoltre, le funzioni della SEOZoomBar sono visibili a qualsiasi user, anche se non è in possesso di un abbonamento alla Suite SEOZoom.

 

GM

Redazione

This entry has 0 replies

Scopri subito tutte le funzionalità di SEOZoom!